3840 visitatori in 24 ore
 232 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Addomestico sorrisi (16/02/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)
 I picciriddi nun si toccanu (08/02/2019)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10641 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 11019 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 11/01/2019
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La locandiera

La vicenda ruota intorno a Mirandolina, proprietaria di una locanda dove alloggiano due avvenenti signori, il Marchese (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Il rimorso che uccide

Riflessioni
Lento

inarrestabile

silenzioso arriva.

Non lo puoi fermare
impossibile tenere chiuso il rimorso
vaga nell’io
volteggia e strattona.

Una lacrima che non vedi
incolore e silente
improvvisa prende forma

del rimorso figlia
non scivola
resta chiusa nella coscienza
turba e devasta l’anima
schiva ed allontana la speranza.


il rimorso tuona
una maschera utile
lo tiene lontano
al riparo da indiscreti sguardi
al riparo da ironici sorrisi
vorrebbe veder luce
ma conosce bene il destino

rimorso per sempre nascosto
in melodia che stona
in melodia di pianto che non perdona.



Giacomo Scimonelli 23/02/2012 02:59| 25| 3789


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cristina Pinochi - Sara Acireale - Grazia Bianco
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«il rimorso tormenta l'anima sopratutto se nonpuò essere condiviso, ma si arriva nelle vita ad un punto che occorrre sapersi perdonare, complimenti notevole»
Citarei Loretta Margherita (23/02/2012) Modifica questo commento

«Prova rimorso solamente che possiede un'anima. I rimorsi o i rimpianti crescono ai bordi della nostra strada. Sono inscindibili e anche tornando a vivere mille e mille volte ancora ci accorgeremmo solamente a posteriori di aver fatto la scelta sbagliata. Bella.»
Anna Maria Obadon (23/02/2012) Modifica questo commento

«Il rimorso è una spina nel cuore, possiamo dissimularlo ma è impossibile sottrarvisi...è come una morsa di gelo che ci stringe e non ci abbandona, neanche col passare del tempo. Con la sensibilità che sempre lo contraddistingue, l'autore ne permea ogni verso rievocandolo con straordinario realismo nell'animo di chi legge. Apprezzatissima per contenuto e stile.»
Donatella Pezzino (23/02/2012) Modifica questo commento

«Prova rimorso chi ha una bella anima e una coscienza... Penso che sia una cosa lodevole provare rimorso, non tutti ne sono capaci... Versi ben scritti e che mi hanno commosso...»
Club ScrivereSara Acireale (23/02/2012) Modifica questo commento

«sì il rimorso prima o poi silenzioso ed inarrestabile arriva!! ed è una nota stonata nella nostra anima che vaga senza trovar collocazione, nascosta e chiusa nella coscienza sarà melodia stonata che ci accompagna! è doloroso il rimorso ma è proprio di chi ha un'anima ed una coscienza profonda, che scava a fondo di se stessa e mirando alla perfezione tende ad eliminare ciò che stona con evidenza! ma poiché siamo umani è insito in noi l'errore e l'imperfezione! perciò a volte meglio un rimorso che un rimpianto! appalusi!!»
Club ScriverePaola Galli (23/02/2012) Modifica questo commento

«la chiusa la dice lunga sul rimorso, non perdona, dilania, lacera, resta lì, fa capolino quando non l'aspetti, spegne il sorriso, un'ombra nello sguardo... talvolta in misura della propria coscienza o dei sensi di colpa che coltiviamo, è proprio impossibile perdonarsi... e cosa c'è di peggio che scontare una pena infinita con sé stessi?...
mirabile descrizione d'un sentimento che ne racchiude e genera altri mille...
apprezzata e sentita molto»
Angela Fragiacomo (23/02/2012) Modifica questo commento

«Una stupenda poesia, che parla all'anima:- Cos'è il rimorso?- Quante volte, ci siamo detti, perché non l'ho fatto!- Mirabile verseggiar di quel limite umano, quella terra di confine," fra il fare e il non fare", presi in questa morsa dal dubbio, che come un macigno ci blocca... e dopo finita la tempesta d'insicurezza... inesorabile come un mare inonda. Ognuno, lungo il suo cammino, almeno una volta è caduto nelle fauci di questo dubbio palese e la parte più razionale, si trova prigioniera, di questo mare in burrasca. Versi ben scolpiti, con una musicalità di verso invidiabile e all'aspetto visivo puliti... Complimenti notevole poesia...»
Giancarlo Fiaschi (23/02/2012) Modifica questo commento

«fai del bene e dimenticalo, se fai
Del male ricordalo così mi è
Sempre stato detto e questa poesia traccia molto bene le linee guida
Di un comportamento etico ineccepibile»
PULSE Morganti Paolo (23/02/2012) Modifica questo commento

«e si... il rimorso che non permette alle lacrime di scalfirlo, ci lacera l'anima e non scema il dolore che custodisce, versi davvero reali e profondi»
Bruna Lanza (23/02/2012) Modifica questo commento

«Il rimorso è un tarlo che piano piano scava, fino a volte ad arrivare all'estremo, può anche uccidere perché è un male dell'anima che demolisce dal di dentro.
Lirica bella ma molto triste per l'argomento trattato. Versi scorrevoli e musicali. Apprezzata!»
Grazia Denaro (23/02/2012) Modifica questo commento

«Brividi sulla pelle... sensazioni piacevoli di emozione straordinaria provo nel leggere questa magnifica opera dove il POETA descrive delicatamente il concetto del RIMORSO che impossibile non averlo mai provato... cosi silenzioso ed inarrestabile arriva o c'è di già nel cuore doloroso ma sano sentimento che ravviva l'animo nei riflessi di coscienza, nello specchio dei ricordi che giacciono dentro aspettando segnali dall'inconscio... Che dire... sei un vero POETA che dona sempre veri emozioni, grazieeeeeeeeeee!»
elena leica (23/02/2012) Modifica questo commento

«Un Autore in costante crescita che affronta problematiche introspettive di grande rilevanza. I suoi versi sono fluidi e colgono l'essenza del drimorso che silente divora l'anima. Bellissima. Fiocco!»
Club ScrivereDuilio Martino (23/02/2012) Modifica questo commento

«Il rimorso... e chi non ne ha! Caro Giacomo, non penarti, navighiamo tutti sulla "Concordia"; speriamo solo di non affondare. Molto sentita e bella, oltre che profonda.»
Libera Mastropaolo (23/02/2012) Modifica questo commento

«Ecco un'altra tua bella poesia intensa e profonda sulla quale riflettere. Certo sarebbe meglio non trovarsi mai ad avere rimorsi, nella vita, ma di positivo c'è che per arrivare a provare rimorso significa che ci si è fatto un esame di coscienza e questo lo fa un'anima sensibile con un cuore che palpita nel giusto verso e per sentimenti belli e positivi. Ad un certo punto bisognerebbe perdonarsi e rasserenarsi perché si è già perdonati da qualcuno che sta lassù, che ci osserva, legge la nostra anima dolorante e ci perdona con la sua misericordia e il suo amore. L'ho apprezzata, gradita e conservata!...»
Club ScrivereEla Gentile (23/02/2012) Modifica questo commento

«Una suggestiva rappresentazione del rimorso, sentimento che non dà scampo, l'allontani ma lui ritorna, lo nascondi ma quando meno te lo aspetti salta fuori, ed è doloroso perché non dà tregua finché non si affronta con coraggio.»
Fiammetta Campione (23/02/2012) Modifica questo commento

«Rimorso, senso di colpa, tarlo! sensazione terribile dai nomi diversi ma dall'unico significato devastante per l'anima... E non basta giustificarsi, chiedere perdono e essere perdonati. E' il lamento dell'anima che non tace mai. Lirica magnifica, condivisa, proprio completamente...»
Club Scrivererosanna gazzaniga (23/02/2012) Modifica questo commento

«il rimorso è un tarlo silenzioso che devasta la mente e lo spirito, l'autore tratta l'argomento con una semplicità e un sentimento che si accattiva i lettori. molto bella ...»
maria cavallaro (23/02/2012) Modifica questo commento

«Sì, il rimorso arriva lentamente e proprio per questo s'insinua fino a radicarsi nell'anima. Possiamo indossare maschere per nasconderlo agli altri ma continuiamo a sentirne la sua presenza dentro e ci corrode fino a quando non riusciamo a perdonarci e a ritrovare finalmente la serenità.
Poesia intensa e riflessiva molto ben costruita.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (23/02/2012) Modifica questo commento

«Tocca profondamente il cuore questa profondo poema che ho molto apprezzato e condiviso, ci porta anche a riflettere sul rimorso, credo che tutti conosciamo questo turbamento della mente... il rammarico per aver fatto qualcosa che non avresti voluto fare...»
Nadia Mazzocco (24/02/2012) Modifica questo commento

«anima strattonata dal rimorso, quella del poeta che riconoscendo i propri sbagli si sente turbato e devastato dentro...(fiocco e peccato che non posso ancora segnalare)»
Club Scrivereangela fiore (24/02/2012) Modifica questo commento

«Leggo e rabbrividisco, versi che conosco come il respiro perché rappresentano il rimorso più atroce e tremendo quello nei confronti con il proprio Io, a volte dilaniato...»
Club ScrivereGrazia Bianco (24/02/2012) Modifica questo commento

«sempre brutto nascondere dei rimorsi dentro di sè...sempre profonde e intense le tue riflessioni e in grado sempre di toccare tutti i temi possibili con una sensibilità unica...»
Marco Passavanti (24/02/2012) Modifica questo commento

«Tutti, nella propria vita, si ritrovano, prima o poi, a fare i conti col Rimorso o col Rimpianto. Tutti. E anche quando ci si rende conto del peso di questi fantasmi del passato, è difficile evitare che la vita ce li proponga ancora!»
Annarosa Colasanto (24/02/2012) Modifica questo commento

«Quanto pesa il rimorso, specie quello mascherato da un falso atteggiamento di normalità. Quanta sofferenza per l'anima, che piange in silenzio, dissonante col mondo intero. Una musica stonata, disturbata, malinconico battito del cuore, il rimorso ha l'amaro sulle labbra... sorride ma non gioisce. Complimenti ad un poeta che riporta tra i suoi versi sentimenti che strisciano, si insinuano nel quotidiano e a volte fanno soffrire di un dolore sordo l'anima. Segnalo e per me infiocchetto.»
Elle (24/02/2012) Modifica questo commento

«Il rimorso devasta, tormenta silenziosamente l'anima... Versi profondi che condivido e conservo»
elisabetta tegas (24/02/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it