3078 visitatori in 24 ore
 185 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il tempo stringe (07/01/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10229 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10897 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 11/01/2019
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

La Badessa di Castro

"La Badessa di Castro" narra l'amore travagliato tra una fanciulla di illustri origini, Elena di Campireali, (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Non cerco vanto ma solo comprensione

Introspezione
Ascolto
l'infrangersi di sogni

anelito estremo
di sopiti desideri
colora tremante ricordo

una menzogna galleggia

stesso luogo
stessa ora
cambiano gli attori
ma restano lacrime serrate in gola

vorrei trovar parola
parola nuova
intensa
semplice
ma incatenata non vola.

Ascolto
pianto rassegnato
leggo sospiri inascoltati
accantono l'urlo disperato

annaspo
tra meandri dell'anima inesplorati
tra viali stretti e sconosciuti
senza regole ma con falsa morale

mi aggrappo con le unghie sanguinanti
grondanti e incolore
riverso stille salmastre con pudore
falsi incanti
scenari di vita fluttuanti

io
cerco solo comprensione...

odio gli applausi
semplici versi che non cercan vanto
le mie parole non son disperazione
son solo figlie di una semplice emozione

emozione triste e malinconica
cosciente e limpida
alla ricerca solo
della giusta via
via nemica dell'agonia
via solitaria
dolce ed incantata
in continua salita
avvolta da impura aria.

Cerco
la via del destino
dove precipito... dove mi abisso...
destino
che non cede all'armistizio...
destino burlone
mi osserva
ed ogni tanto sorride
mi strattona e fugge
ma ritorna e mi sconfigge...

ed io
non riesco mai a capire.



Giacomo Scimonelli 27/02/2012 23:27| 30| 3831 3477


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Grazia Bianco - Sara Acireale - carla composto - rosanna gazzaniga - Emanuele Martina - Cristina Pinochi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«mai cercar vanto... condividere emozioni rallegra e rasserena il cuor... cuor timido che spogliandosi si rallegra e nella comprensione si rigenera... respira e non annega...»


Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Introspezione molto intensa e fortemente intima, emozionante e coinvolgente. e molto apprezzabile per la sincerità e la condivisione delle proprie emozioni. Complimenti!»
Club ScrivereEla Gentile (28/02/2012) Modifica questo commento

«Tanta è la profondità di espressione che il
Poeta riesce a mettere in risalto la piena coscienza di se e della sua condizione umana, e lo fa con parole calibrate e usa con intelligenza quella che si chiama la virtù di essere umili
RicOnoscendo i limiti del genere umano, .»
PULSE Morganti Paolo (28/02/2012) Modifica questo commento

«essere compresi è un'impresa assai ardua, a volte la comprensione ci viene data da un estraneo anziché da chi, vicino, non ci comprende affatto, la poesia è un mezzo x far capire il nostro animo, scritti col cuore e con una bella anima questa poesia complimenti»
Citarei Loretta Margherita (28/02/2012) Modifica questo commento

«lo schiaffeggiare della vita spesso ci rigetta, attoniti accettiamo il nostro destino, sempre nuovo esso ci appare e sempre antico è.»
Bruna Lanza (28/02/2012) Modifica questo commento

«Essere compresi totalmente è molto difficile – le nostre idee, difficilmente possono collimare con le altre – non ci resta quindi che attendere il momento opportuno per far sì che il nostro pensiero possa essere esteso a chi veramente teniamo, sperando in quel connubio che desideriamo. Introspezione che fa molto riflettere e che sento in particolar modo.»
Club ScrivereBerta Biagini (28/02/2012) Modifica questo commento

«Cuore che canta al mattino come un usignolo in gabbia... la mano gentile la gabbia dissolse e il cor sorrise alla tenera comprensione... Sentita come il respiro!»
Club ScrivereGrazia Bianco (28/02/2012) Modifica questo commento

«Poeta che mette in evidenzia la sua umiltà..."non voglio applausi, solo comprensione l'unica via per rigenerarmi" ...la poesia è di chi la legge e può essere interpretata diversamente da chi la scrive. I versi di questo poeta sono molto chiari e riesce sempre ad farci toccare le sue emozioni. Mi piace tantissimo l'idea del destino che appare, sorride e ci sconfigge lasciandoci nuovamente con tanti punti interrogativi. Bellissima Giacomo!»
Stella Corrado (28/02/2012) Modifica questo commento

«Trovar comprensione è un esercizio, che non sempre giunge mansueto in porto. Viviamo in un mondo, dove l'altro spesso tende ad affossarti, per quel sadico piacere di metterti in cattiva luce. Tu, POETA, non demordere, con le unghie e con i denti afferra quel tuo spazio vitale: ti appartiene! Vivi sereno questo tempo, la forza della parola " è valore eccelso" mirabili versi di un animo sensibile e colto... Modo chiaro, semplice e pulito di poetar, che entra deciso al cuore del lettore... Complimenti!»
Giancarlo Fiaschi (28/02/2012) Modifica questo commento

«Non è facile scendere in fondo alla propria anima, e spesso nemmeno trovare le parole per dare voce alle emozioni più nascoste. La parola che "incatenata non vola"è un'immagine perfetta per esprimere quel senso di inadeguatezza e limitazione che a volte proviamo di fronte all'onda emotiva che sale da dentro e vorrebbe trovare la via della comprensione e della condivisione. Una riflessione che mi ha molto coinvolto e che la maestria dell'autore ha plasmato in versi sinceri e di grande forza emotiva.
Grandissimo poetare.»
Donatella Pezzino (28/02/2012) Modifica questo commento

«Con semplicità, con umiltà il Poeta non cerca applausi, non cerca vanto ma... semplicemente comprensione per le sue emozioni. Complimenti per il contenuto che emoziona "sempre" perché l'autore ci mette l'anima e il cuore per scrivere i suoi versi e applausi anche per lo stile...»
Club ScrivereSara Acireale (28/02/2012) Modifica questo commento

«Credo che sia il desiderio nascosto di tutti quello di godere di umana comprensione un desiderio che dilaga quanto più la nostra società si fa egoista e allora ha chi ha il dono di riuscire a scrivere le proprie emozioni non resta che metterle in versi.
Si crea così un nuovo canale di comunicazione che può andare oltre lo spazio ed il tempo e creare un ponte tra chi si riconosce in quelle parole scritte perché è come se si guardasse allo specchio. La poesia può avere il potere di far incontrare anime affini che altrimenti non si riconoscerebbero perché nascoste dietro le loro maschere.
Quando si raggiunge un simile scopo non sono gli applausi la cosa più importante bensì l'appagamento interiore.
Poesia ben scritta e molto sentita»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (28/02/2012) Modifica questo commento

«Uno scrivere in versi ció che detta l'anima, una introspezione profonda come il mare che mi ha coivolto moltissimo, letta e riletta ...la conservo
e segnalo.»
Nadia Mazzocco (28/02/2012) Modifica questo commento

«L'Autore con questo suggestivo componimento ci parla di cosa significa per lui scrivere: esprimere sè stesso e trovare un afflato con gli altri. Niente applausi, ma condivisione, scambio che poi vuol dire arricchimento, vuol dire sentirsi insieme, sentirsi "compresi" appunto.
Condivisa in toto e molto apprezzata»
Fiammetta Campione (28/02/2012) Modifica questo commento

«Componimento introspettivo in cui il poeta condivide le proprie emozioni con versi sinceri. Molto bella, Giacomo!»
elisabetta tegas (28/02/2012) Modifica questo commento

«una condizione umana di rassegnazione, che trova in questo splendido autore parole che toccano il cuore... alla ricerca del giusto... alla ricerca di comprensione, in fondo non chiede molto... lirica piena di emozioni forti che ti lasciano riflettere... chapeau...»
Club Scriverecarla composto (28/02/2012) Modifica questo commento

«Umiltà e introspezione disarmante nella sincerità di versi che non pongono limite alla cponsapevolezza del sè»
Club ScriverePierangela Fleri (28/02/2012) Modifica questo commento

«svuotare l'anima, scrivendo... un dar voce con la penna a tutte le sensazioni, le paure, ammettendo i propri sbagli cercando solo comprensione, complimenti Giacomo!»
Club Scrivereangela fiore (29/02/2012) Modifica questo commento

«Bella lirica introspettiva che mette a nudo i tormenti della tua anima, le tue domande senza risposta e fa soffrire l'anima in questalternarsi di colpe che non hanno modo d'esistere. L'autore deve scercare d'essere più sereno e colpevolizzarsimeno. ottima lirica per contenuto e per forma, versi stilati scorrevolmente, opera apprezzatissima!»
Grazia Denaro (01/03/2012) Modifica questo commento

«la vita è sempre un infrangersi di sogni, per uno che si realizza tanti restano nella nebulosa dei desideri. Però è bello coltivarli nel cuore nutrendoli di speranza finché la vita ce lo consente. Parlarne senza pudore in un modo schietto che solo la poesia consente, allevia il dolore delle sconfitte e aiuta a superarle, proiettando la mente nella progettazione del nostro futuro, il che significa che siamo ancora vivi. La mente che non progetta più il futuro ha perso la motivazione dell'essere e la voglia di lottare. Ottima introspezione, fatta con sincerità, come se il cuore attendesse il conforto delle emozioni che riesce a suscitare.»
maria cavallaro (01/03/2012) Modifica questo commento

«Lirica intensa percorre i meandri dell’anima scoprendo i sentimenti più veri e profondi, le emozioni tristi e malinconiche che si fanno poesia, alla ricerca del vero senso delle cose, della via del destino, che ogni tanto sorride, ma poi attacca e sconfigge.” Odio gli applausi le mie parole son solo figlie di una semplice emozione”»
Luisa Pira (02/03/2012) Modifica questo commento

«un testo semplice diretto,
senza fronzoli... apprezzato nel suo dire,
ottima»
EnzoL (02/03/2012) Modifica questo commento

«Tutti abbiamo bisogno di comprensione e la tua opera ripercorre un brivido... il mio e quello di tanti altri che ora leggendo parlano con la loro voce e ti ringraziano come pur io per questi meravigliosi concentrati di cuore. Anch'io odio gli applausi, ma le braccia strette intorno no... di quelle ne abbiamo bisogno e tanto e tutti Giacomo. Così infiocchetto le tue e ti stringiamo forte.»
Elle (02/03/2012) Modifica questo commento

«Parole morbide, leggere, educate...
Una poesia che cattura e penetra sino in fondo all'animo
Bellezza ed eleganza nei versi
La ricerca interiore del"Destino " essenza sconosciuta
Parole semplici e un gran senso dell'umiltà
Complimenti Giacomo
Magnifica ...»
Cristina Pinochi (02/03/2012) Modifica questo commento

«Si va sempre nell'affannosa ricerca di una pace interiore che però spesso viene vanificata per circostanze esterne ed interne a noi stessi. Tra "pianto rassegnato" e " sospiri inascoltati" la comprensione reciproca, e non altro, Mi rasserena e Ti rasserena. Lirica dolce e melodiosa, che si snoda e fluisce rapidamente con quei "semplici versi che non cercano vanto". Onore al Poeta, che solo oggi ho scoperto.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (03/03/2012) Modifica questo commento

«Lo spessore di questa lirica è intensamente sentito. Emozionano i versi che esprimono i moti dell'animo confuso, triste e" bisognoso" di comprensione...
Una chiusa ricercata .Complimenti davvero. Bravo, bravo, in questa introspezione.»
Mariasilvia (03/03/2012) Modifica questo commento

«Una bella anima che traspare da ogni verso, pieno di malinconica rassegnazione, a non essere capito, a essere giudicato, forse messo da parte. E' un destino che accomuna tutti coloro che emergono loro malgrado... L'invidia altrui è sempre in agguato e la completa sincerità meraviglia, talmente è inconsueta! Una lirica emozionante, versi melodiosi che entrano nel cuore!»
rosanna gazzaniga (03/03/2012) Modifica questo commento

«tanti i commenti! aggiungo un'emozione quella di leggere un'anima sofferente alla ricerca di se stessa, di verità e giustizia, non di vanto ma di comprensione! ed è umile quest'anima che si palesa agli altri in tutta la sua fragilità, ma allo stesso tempo senza piangersi addosso! con la forza della semplicità e della purezza cerca di capire un mondo che è contorto e marcio e lo fa attraverso le parole, quelle che rassicurano che rasserenano che non capiscono ma esorcizzano! molto toccante complimenti!»
Club ScriverePaola Galli (03/03/2012) Modifica questo commento

«Stupenda lirica, la si sente nella sua progressiva intensità, enunciata nella piena umiltà e trasparenza anche emotiva, ove domande si frappongono in una tormentosa ricerca della comprensione»
Salvatore Testa (03/03/2012) Modifica questo commento

«di un' intensità travolgente, intima e surreale, la ricerca del sentimento vero e non dell'applauso raggirevole e falso, molto bella, segnaloe conservo, complimenti»
Emanuele Martina (05/03/2012) Modifica questo commento

«la vorremmo tutti questa comprensione... sono sensazioni che condivido come mi fossero cuciti sulla mia pelle... uno stile di grande impatto emotivo...»
Eirene (12/05/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it