3078 visitatori in 24 ore
 186 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il tempo stringe (07/01/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10229 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10897 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 11/01/2019
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

La Badessa di Castro

"La Badessa di Castro" narra l'amore travagliato tra una fanciulla di illustri origini, Elena di Campireali, (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Mai più amore

Amore
Un raggio di sole s'inchina

dolcemente sfiora una lacrima
silenzioso danza
all'anima s'avvicina

al cuore plumbeo
che più nulla vuol sentire
si accosta e lo sfiora

tutto non ha senso
fastidioso anche il proprio sospiro
affannoso e timido
incatenato e rassegnato

raggio di luce non scalderà mai più...

impossibile liberarsi dal peso
scomparirà dall'arcobaleno il blu
il rosso del tramonto

il cielo terso resterà solo un ricordo
la notte buia triste realtà

sofferente anima
senza amore, senza colori
rassegnata verseggerà rimpianti

figli del passato illegittimi
i dolori
coloreranno teneri pianti...

il futuro annegherà tra lacrime silenti
il presente strozzato
elencherà solo pentimenti...

se questa è la sentenza
sospirerò in apnea

avuta la certezza
prima o poi arriverà la consapevolezza!



Giacomo Scimonelli 03/10/2012 10:12| 33| 4769 4350


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - rosanna gazzaniga - Emanuele Martina - carla composto - Alberto De Matteis - Melina Licata - Paola Galli - Maria Rimedio Troncia
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«»


Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«I versi di questo Poeta mi penetrano fin dentro l'anima per la capacita che ha di coinvolgere il lettore... Dopo essere stati fortemente delusi non si ha più fiducia nell'amore... ma non è così, col tempo si capisce che l'Amore c'è SEMPRE, altrimenti non si potrebbe vivere... La poesia è molto triste... l'utima strofa fa riflettere "avuta la certezza arriverà la consapevolezza... Quale consapevolezza Poeta? Il tempo lenirà il dolore e si tornerà di nuovo a sorridere, a sperare, a sognare... Versi molto apprezzati in forma scorrevole»
Club ScrivereSara Acireale (03/10/2012) Modifica questo commento

«L'amore è un commercio tempestoso che finisce sempre con la bancarotta, e il curioso è che quello abbandonato è sempre il creditore anche se perdere una persona amata è una solitudine terribile, ma non aver mai perduto nessuno è una solitudine ancora più terribile.
Difficile capire l'amore... Lasciando la vena satirica, dico che: quella appena letta è una lirica che coinvolge. Piaciuta»
Idalgo Visconti (03/10/2012) Modifica questo commento

«Versi molti tristi maturati dalla delusione e dalla profondità dell'autore. Quando si sta male nell'anima, non si è predisposti - al momento! - a credere nell'Amore. Tutto perde il senso e la bellezza, "il blu del'arcobaleno e il rosso del tramonto" non basta per sorridere. Questa poesia è un'immenso sospiro!»
Stella Corrado (03/10/2012) Modifica questo commento

«l'amore resta per tutta la vita, se è vero amore, se non lo è va via, ma non devi star male, il tempo ti porterà ciò che ti meriti, splendida lirica, segnalo e conservo»
Emanuele Martina (03/10/2012) Modifica questo commento

«Quando un amore finisce o si allontana dal cuore si entra in uno stato di abbattimento e pare che non ci sia più luce, ma solo buio nell'anima sofferente. Scompaiono i colori e lacrime impreviste allagano il viso e il cuore. Quando leggo i versi di questo autore mi ritrovo molto nel suo sentire e condivido e apprezzo tutto come l'avessi scritto io e vedo che il suo stile nel raccontarsi è semplice, schietto e sincero come chiara acqua di fonte. Mi complimento ancora una volta e ricordo all'amico Giacomo che il dolore pian piano sarà coperto dal velo del tempo e nuove albe sorgeranno ad illuminare i suoi giorni.»
Club ScrivereEla Gentile (03/10/2012) Modifica questo commento

«Un'anima che ha sofferto e "senza amore, senza colori
rassegnata verseggiava rimpianti" versi profondi, molto piaciuti»
Club Scrivereangela fiore (03/10/2012) Modifica questo commento

«Un verseggiare dolce e malinconico allo stesso tempo, quel raggio di sole che s'inchina è un'ottima apertura che si sviluppa poi in una lirica ricca di immagini che raffigurano un cuore ferito e rimasto al freddo e indolenzito ... per poi concludersi in un rassegnarsi al dolente destino ma che forse un domani darà le giuste risposte ad una sofferenza di oggi ... B R A V I S S I M O»
Gentiana Marika (03/10/2012) Modifica questo commento

«Un amore che delude, amareggia senza fine e strazia il cuore. Come si fa poi a Riamare?... sarà dura crederci ancora... Ed ecco sfilare una serie di controindicazioni... di effetti collaterali... di veleni che uccidono la fiducia. Si fa il bilancio del Dolore... ed ogni cosa bella si dissolve e si trasforma. Lirica intensa... malinconica ma anche con una punta di consapevolezza.»
Elle (03/10/2012) Modifica questo commento

«la fine di un amore è straziante il dolore ci coglie impreparati come fosse un lutto da metabolizzare... autore splendido che in versi eleganti e pieni di sentimento ci rende partecipi di questi suoi pensieri ... il sole amico asciuga le sue lacrime... s'avvicina all'anima per confortarla... i colori non son più gli stessi... malinconica e superba lirica... sempre bravo questo valente autore...»
Club Scriverecarla composto (03/10/2012) Modifica questo commento

«la fine di un amore è un dolore da sopportare simile ad un lutto, non è solo la mancanza della persona amata, ma anche di quello stato di benessere che l'amore regala... amiamo non solo la persona ma anche l'idea dell'amore... senza di essa il mondo è buio e vediamo solo disperazione, è difficile superare gli ostacoli e si perde l'entusiasmo per la vita... La cosa più triste è che dopo la certezza della fine dell'amore segue la consapevolezza che forse è molto peggiore, ma indispensabile per poi poter ricominciare a vivere!!!testo profondo e difficile, veramente bello!!!»
rstorace (03/10/2012) Modifica questo commento

«C'è sempre una profonda tristezza nei versi di questo autore che ci descrive un cuore che sanguina ed un'anima sofferente per le pene d'amore al punto da non riuscire a vedere i colori dell'arcobaleno...
Poesia ben scritta, apprezzata per contenuto e forma.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (03/10/2012) Modifica questo commento

«Com'e' vero questo dolore, com'e' toccante... Quando anche il proprio sospiro è penoso, irritante, pesante, rassegnato... Quando i colori del rimpianto tingono l'anima di grigio e nero, senza più sole, senza più confidare di poterlo avere... Amara fredda rassegnazione, senza vedere un futuro, senza poter vivere davvero il presente, un presente dove ci sono solo pentimenti e ricordi. Davvero un sentire profondo, amaro e struggente che condivido e apprezzo per la grande sensibilita'. Questo Autore tocca le corde più profonde dell'animo. Una poesia che mi ha commosso, magnifica, complimenti.»
Laura Maira (03/10/2012) Modifica questo commento

«versi ben scritti, anche se scivolano verso un pessimismo che rattrista il lettore coinvolgendolo nella situazione del protagonista. Ma dal momento che l'intento della poesia è quello di trasmettere emozioni l'autore riesce bene nel suo intento. Complimenti!»
maria cavallaro (03/10/2012) Modifica questo commento

«Malicnonia di un amore che arriva al capolinea. Versi che assorbono la tristezza dell'autore imprimendo le sue emozioni tra luci ed ombre ben tinteggiate dalla sapiente scelta delle parole. Complimenti!»
Gianny Mirra (03/10/2012) Modifica questo commento

«Non è mai indolore la fine di un amore... è uno straziante sentire come un'uragano che investe l'anima stringendola fino all'abbandono, ma come tutti i venti il dolore nel tempo scompare e svaniranno in questo " cuore plumbeo" le grige nuovole lasciando spazio a nuovi raggi di sole... sono versi bellissimi, molto tristi e toccanti che coinvolgono il lettore»
Club ScrivereMelina Licata (03/10/2012) Modifica questo commento

«un'amara e malinconica riflessione, che sottende però ad una speranza di nuova luce che possa scaldare di nuovo, anche se ora tutto è buio, e non si trova più la forza ed il coraggio dell'amore! i bilanci passati e gli errori spesso rendono cieca l'anima, ma la sensibilità ed il coraggio torneranno a ridarle la vista!!»
Club ScriverePaola Galli (04/10/2012) Modifica questo commento

«nell'attimo stesso in cui l'anima comprende la fine di un amore, nell'attimo stesso in cui si percepisce l'orizzonte buio che ci attende, beh quello stesso attimo è l'inizio del nuovo, l'accettare la nostra consapevolezza ci proietta al futuro, anche se non ne siamo ancora coscienti»
Bruna Lanza (04/10/2012) Modifica questo commento

«E' triste la fine di un amore, lancinante è la fitta al cuore.
Un dolore che attraversa tutta l'anima e un futuro tenebroso si presenta all'orizzonte, mentre una pioggia lenta ed inesorabile corrode la mente.
Versi espressi con bravura nei dolorosi dettagli.»
Salvatore Testa (04/10/2012) Modifica questo commento

«Versi purissimi dall'incedere morbido e delicato che tocca il cuore come una malinconica carezza, evocando la struggente melodia di un vuoto d'amore che toglie il respiro. Una magnifica poesia che ho sentito nell'animo e che mi ha profondamente commossa.»
Donatella Pezzino (04/10/2012) Modifica questo commento

«Ed è difficile avere la certezza per poi accettarne la consapevolezza quando si parla d'amore ed è il cuore che ci dona sempre e comunque quello spiraglio di luce... versi malinconici, tanto profondi nella loro unicità, lirica molto apprezzata.»
Nicolina Macari (04/10/2012) Modifica questo commento

«Un pianto e un rimpianto scaturisce da un'anima affranta. l'amore che lascia il posto alla certezza che nulla può cambiare..."se questa è la sentenza/respirerò in apnea"...tristemente stupenda. Molto apprezzata.»
Laura Di Vincenzo (04/10/2012) Modifica questo commento

«La fine di un sentimento può portare ad uno sconforto totale, non si riesce più a godere di cò che solitamente ci faceva star bene, anche un raggio di sole non potrà penetrare la nostra anima e tutto sembra vano. Rimpianti e pentimenti aleggiano nel cuore fintanto non si riuscirà a raggiungere il giusto distacco frutto di consapevolezza che soltanto il trascorrere del tempo riesce a farci vivere. Emozioni malinconiche e accorate che trasmettono come sempre molte emozioni. Versi ben stilati e immagini molto belle arricchiscono i contenuti della poesia.»
Club ScriverePaola Vigilante (04/10/2012) Modifica questo commento

«ci sono volte, che il sogno s'infrange
ed i cocci taglienti, appuntiti sulla patina
scivolosa della nostra anima languida
feriscono così a fondo,
da lasciare segni indelebili,
l'autore dice 'Mai più Amore'
io andro contro corrente ai molti che dicono, l'amore risorge sempre
e gli dico 'SI'
è possibile»
EnzoL (04/10/2012) Modifica questo commento

«Con la malinconia e la tristezza che spesso contraddistinguono i suoi versi, questo autore apre l'anima e la depone in poesia.
Il dolore, la disillusione lo porta a pensare non ci sia più amore nel suo cuore e non sa ancora che deve ancora incontrarlo... perché l'amore non finisce... mai»
Club ScriverePierangela Fleri (04/10/2012) Modifica questo commento

«Disillusione e tristezza e dolore in questi versi scritti in modo garbato dall'autore. Quando l'amore finisce, rimane dolore e rimpianto che a volte albergano nel cuore per molto tempo. Versi condivisi, apprezzata opera!»
Ginevra Ferrari (05/10/2012) Modifica questo commento

«Quando finisce un amore
è, l'assoluta certezza che mai più domani, sarà come ieri
e questa certezza, questa assenza, consuma lentamente...
s'impara il nuovo giorno, il tempo impolvererà il ricordo
ma basterà un leggera folata di vento che tutto riesploderà
nell'assenza!!
Versi che incidono pienamente il dolore
la disperazione, l'impotenza...
poesia piaciuta»
Club ScriverePatrizia Ensoli (05/10/2012) Modifica questo commento

«Al Poeta non commento... non ha bisogno delle mie parole... Lascio solo un pensiero all'Anima che ha parlato... Ti chiedo solo una cosa: dimmi se hai mai visto un tramonto con gli stessi colori?...o il cielo con le stesse nuvole?...il mare è sempre uguale?...No, e lo sa bene l'Anima di chi ama... perché i suoi occhi sono sinceri nel guardare... ma, capita, di incontrare sguardi distratti, che cercano altro... capita! E quell'Anima lo sa bene... non può cambiare lo sguardo... può solo attendere il "suo"...quello che saprà "vedere"...»
Club ScrivereMaria Rimedio Troncia (05/10/2012) Modifica questo commento

«una profonda poesia che evidenzia la sofferenza di chi si rende conto che non avrà più le gioie dell'amore, ottimo testo»
Citarei Loretta Margherita (05/10/2012) Modifica questo commento

«Bellissima nella sua tristezza. Mi sono veramente commossa ...in special modo la chiusa...é cosí vicina al mio cuore questo modo di sentire la sofferenza.»
Nadia Mazzocco (09/10/2012) Modifica questo commento

«Versi da cui si evince la tristezza per la fine d'un amore e ciò porta tristezza nell'animo dell'autore, una lirica ben strutturata con versi scorrewvoli, apprezzata!»
armando sida (11/10/2012) Modifica questo commento

«bella, struggente ma bella... purtroppo l'amore fa anche soffrire, fa parte della vita, ma non c'e niente di più bello che la parola possa aiutare a trasformare in poesia anche una grande sofferenza .»
cabianca federica (16/10/2012) Modifica questo commento

«La consapevolezza di amare è un intriso di emozioni anche se tristi che potrebbe cambiare il nostro iter... una poesia alquanto significativa. In ognuno di noi, a volte la ragione non ne vuole sapere... bravo. sei .»
Club ScrivereRosita Bottigliero (25/10/2012) Modifica questo commento

«Fa riflettere come spesso i migliori versi, come le migliori canzoni, scaturiscono sempre da un profondo dolore. "Un raggio di sole s'inchina dolcemente sfiora una lacrima" sembra quasi di vederlo quel sole che timidamente cerca di consolare l'autore che non riesce più a vedere l'arcobaleno nella sua completezza di colori. Il tempo che cancella le ferite è solo un inganno, arriverà la consapevolezza ma rimarrà la cicatrice di un amore che non potrà più tornare. Complimenti all'autore, bella poesia.»
Vita D’Amico (21/11/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it