3747 visitatori in 24 ore
 195 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Addomestico sorrisi (16/02/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)
 I picciriddi nun si toccanu (08/02/2019)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10643 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 11019 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I decaduti

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Il dolor va sempre rispettato

Introspezione
cupi pensieri esplodono
grigie nuvole s'addensano

tutto intorno
silenzio...

anima e cuor
separati non comprendono

rimorsi che inchiodano
liberi volteggiano
nell'Io vulnerabile si posano...

pugni allo stomaco
nodi alla gola
fanno male
straziano, strozzano

non una parola
sol un sospiro

prima del pianto
un rispettoso inchino
le sensazioni non ingannano
il dolor va sempre rispettato

e tra lacrime dolci amare
i dubbi scalpitano
sensi di colpa avanzano...

unica certezza aspettare
leggersi dentro
comprendersi e non mollare

mai...



Giacomo Scimonelli 28/09/2015 10:47| 14| 1586


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - daniela dessì - carla composto - Alberto De Matteis - Paola Galli
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Due forti messaggi in questi sentiti versi. Sicuramente il dolore va rispettato non fosse altro per l'insegnamento che ne deriva ancorché non cercato e poi, l'incitamento a non mollare... mai. Molto interessante e da leggere e rileggere.»
Luciano Capaldo (28/09/2015) Modifica questo commento

«Forte impatto emotivo questi versi, che nel dolore imprimono anche coraggio, rispettare il sentire altrui e rispettarsi piangere tutte le lacrime, riflettere degli errori se ce ne sono stati, in silenzio pagare pegno... ma non mollare mai.»
piera tola (28/09/2015) Modifica questo commento

«Il dolore va rispettato, assorbito, ma non perseverato. Una volta chiarito il motivo che ci ha portato dolore, bisogna capire come gestire la cosa e ovviare che a dolore non si aggiunga dolore. Bisogna fronteggiarlo, non farsi prendere dalla depressione, bisogna reagire, perché al di là di ogni affanno, la vita è bella da vivere serenamente. Versi apprezzati!»
Grazia Denaro (28/09/2015) Modifica questo commento

«Il dolore va sempre rispettato, non bisogna avere vergogna di esprimerlo, tutti siamo esposti alla fragilità della vita che c'insegna attraverso un percorso di sofferenza a perseverare nelle nostre azioni e a infondere forza per credere maggiormente in noi stessi.»
daniela dessì (28/09/2015) Modifica questo commento

«condivido questi meraviglisi versi, tutto il rispetto per il dolore, che ci prende ci avvolge, ci vuole coraggio per capire e mettere a nudo la nostra anima per cercare di capire... il dolore fa parte di noi, della vita ...versi magistrali e belli, il mio elogio»
Club Scriverecarla composto (28/09/2015) Modifica questo commento

«Bella e profonda introspezione; pensiero condiviso ... il dolore va sempre rispettato e bisogna dar sfogo al dolore, dopo se ne esce più forti. Piaciuta e apprezzata»
Grazia La Gatta (28/09/2015) Modifica questo commento

«La vita cruda ci mette alla prova e scava dentro il nostro corpo martoriato dal pensiero e dal dubbio, questo dolore intenso prende la via e ci ubriaca con le sue trafitte di malinconia ... questo è il bagaglio infinito, pesante giogo lungo il sentiero.»
Giancarlo Fiaschi (28/09/2015) Modifica questo commento

«Versi che emozionano nella loro struggente malinconia. Il dolore va sempre rispettato e nello stesso tempo bisogna trovare la forza di reagire per non venirne annientati. Molto bella, i miei complimenti»
Club ScrivereAnna Rossi (28/09/2015) Modifica questo commento

«È urlo d'un dolore intenso e straziante vissuto sulla propria pelle quello descritto in maniera veramente struggente ed emozionante dal bravo Autore. Per questo grida con forza che il dolore va rispettato e lo stesso ha necessità di sfogarsi col pianto, cercando in tal modo di allontanare dal cuore qualsiasi rimorso, anche il più piccolo ed involontario. Un plauso sentito per una lirica profondamente emotiva e vera.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (28/09/2015) Modifica questo commento

«Il dolore altrui va rispettato e quello che proviene dall'anima è ancora più forte di quello fisico, fa più male e le ferite si rimarginano più difficilmente. È terribile il dolore che proviene da un'anima ferita. Nel contempo, il Poeta esorta se stesso a non mollare mai perché dopo la tempesta tornerà il sereno...»
Club ScrivereSara Acireale (28/09/2015) Modifica questo commento

«riflessioni di vita. un guardarsi dentro severo, dove si fa un resoconto di scelte ed azioni! ma un monito a se stesso di avere fede e pazienza e non mollare! perché la verità ha un senso ed un verso che non può annullare la personalità!»
Club ScriverePaola Galli (29/09/2015) Modifica questo commento

«Versi che mi coinvolgono, momenti difficili, intrisi di dolore e profonda malinconia ogni essere umano ne fa esperienza, e l'autore ha saputo
tradurre in modo eccellente ciò che invade l'animo e nello stesso tempo invita alla gioia dell'esistenza! Veramente gradita e particolarmente sentita.»
Maria Rosa Cugudda (05/12/2015) Modifica questo commento

«Una lirica molto bella, sentita e profonda, nei suoi versi si percepisce quell'amarezza che quasi sempre segue il pianto. Le delusioni della vita ingrigiscono il nostro cielo donandoci sensazioni dolorose, fitte al cuore e pugni nello stomaco, persino il respiro sembra bloccarsi. Ci si sente distrutti, a pezzi ma ecco che saggiamente riemerge quella forza della vita nell'attimo in cui si cerca di reagire armonizzandoci nuovamente con essa. Complimenti!»
Club ScrivereAngela Schembri (01/01/2016) Modifica questo commento

«Ogni tipo di dolore va ascoltato, compreso e rispettato, perché fa parte della stessa esistenza della vita. Inoltre, in certe particolari situazioni, tutti gli esseri umani e tutte le cose sono fragili, perché soggette al naturale sgretolamento, causato dal trascorrere del tempo, imparando a conoscere, per l’appunto cosa sia il dolore. D’altro canto, vi è qualcosa di ancor più friabile in questo mondo, che è l’anima pura di chi possiede un cuore sensibile e delicato. Una lettura, che mi ha offerto l’occasione di interpretare un testo importante, proiettando nei stupendi versi, quel mio pathos, che fa parte di ciascuno di noi. Bellissimi i passaggi che raccontano il concetto di una sofferenza, vissuta da chi non è affatto immune dal provarla»
Galante Arcangelo (02/04/2018) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Malinconico testo, apprezzato nel contenuto. (Galante Arcangelo)

smiley Eogi meritati, alle riflessioni scritte! (Galante Arcangelo)


Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it