4667 visitatori in 24 ore
 242 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

Nell'albo d'oro:
L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Cercherò il mio posto (11/04/2018)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Sulu (15/08/2018)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 9335 letture)

Giacomo Scimonelli ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10706 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Cialis online
Tadalafil. Tadalafil
Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Maudie

"Maudie" is a classic Victorian erotic novel, published in 1909. It contains graphic sexual descriptions and (leggi...)
€ 0,99


Questa è una poesia erotica: se può turbare la tua sensibilità o se non hai più di 18 anni dovresti evitare di leggerla.

Giacomo Scimonelli

Sapore proibito

Erotismo
da sempre
sapor Proibito
regala gioia
emozione
semplice piacere...

Il proibito
figlio legittimo del sogno
e del desiderio più intimo
sconvolge l’incredulo cuor

col suo aroma intenso
verseggia palpiti che cercano amore...
- nasce dal profondo
inonda la mente, s’allontana dal mondo... -

pensier timido
d’improvviso s’accende
per consolare spirito in pena
per elettrizzar chi alla noia
non cede...
- con incolpevoli gesti
accarezza l’Io in apnea, tolte le maschere
ad anima simile s’inchina e s’arrende... -

odia l’ipocrisia
s’allontana dal falso moralista
da teoria assurda
che non permette di volare
che non accetta semplice fantasia
- ma il sapor proibito sorprende
e con astuzia e inganno
nel reale cerca spazio -

eccole...
anime distanti
intrecciate, in Lui si ritrovano
e in consolatorio abbraccio
sospirando si riconoscono...

tremando i loro sguardi
si tengono per mano
con cuori eccitati
che nel palpito del proibito
ardono sfidando il fato...

quando il Proibito avanza
la ragione s’allontana
- fermarlo è sforzo immane
i segreti diventano la loro arma -

anime deluse, affamate
non cercano vanto
ma semplice complicità

si presentano

danzano e tremano
stuzzicano il peccato
e tra sogno e realtà
incidono il loro canto...



Giacomo Scimonelli 14/06/2016 04:57| 11| 1389

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

cialis originale


Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Sono d’accordo con l’Autore. Pur credendo che in un rapporto intimo tra amanti debba prevalere il cuore e non i genitali, quindi l’amore, non si deve evitare il sesso, né condannarlo nelle sue sfaccettature più audaci. Non si possono reprimere gli istinti, né legare i sensi; anche se non ci piace pensarlo, ricordiamo che siamo Animali con istinti primordiali che emergono proprio nell’unirsi sessualmente. E’ ora di finirla di crederci “esseri superiori” Eros e Amore sono inscindibili, quelli che asseriscono il contrario, si illudono di riuscirci dato che poi sono gli stessi che cadono in tremende perversioni, cercando solo l’appagamento sessuale e non importa come e dove. Amore è libertà in tutti i sensi, anche nell’esprimerci sessualmente.»
Jibi (14/06/2016) Modifica questo commento

«Io sono convinto che non ci sono poesie lunghe o brevi,
ci sono dei versi sempre scritti con il cuore
e la mente,
cosa che Giacomo fa egregiamente ,
bella poesia che libera tutti i più profondi desideri,
plauso al poeta»
Club ScriverePino Gaudino (14/06/2016) Modifica questo commento

«Credo che il proibito esista perché siamo circondati da ipocriti e falsi moralisti... siamo noi che dobbiamo sentire e avvertire il limite secondo il proprio temperamento. In ogni caso il senso del proibito affascina e cattura e nel bel testo il bravo Poeta esprime in modo esaustivo le emozioni e sensazioni generate da un'atmosfera accattivante, ma sicuramente non peccaminosa. Ben altri sono i peccati!
Una riflessione versificata con uno stile armonioso ed incalzante ...il mio plauso.»
Club ScrivereAnna Di Principe (14/06/2016) Modifica questo commento

«a volte siamo noi stessi a mettere dei paletti, a dire questo é bene, questo è male... ciò che è proibito accende il desiderio ...apprezzo questa lirica che condanna il falso moralismo e questo lo ritrovo in molte sue opere... non giudico la lunghezza della lirica, ma la validità dei versi intensi e belli elogio e stima»
Club Scriverecarla composto (14/06/2016) Modifica questo commento

«Affascina i sensi e le parole del dire...
Un miscuglio di sensazioni... passionale e sensuale. Bel componimento»
Club ScrivereRosita Bottigliero (14/06/2016) Modifica questo commento

«Credo sia del tutto positivo l'andirivieni di pensieri proibiti, perché riesce a far evadere
la mente, dal fardello quotidiano della vita, nel suo complesso porsi
Versi piaciutissimi»
Silvia De Angelis (14/06/2016) Modifica questo commento

«L’intento è buono, il tema pure. La riflessione che ne scaturisce altrettanto valida. Ma l’autore ha capito da sé che nell’esprimere questo “suo percepire” si dilunga troppo, si ripete a volte, penalizzando il senso poetico. Esprimo il mio pensiero sincero ed amichevole, essendosi il poeta dichiarato disponibile a qualsiasi critica. Condivido la nota e questo bisogno impellente dell’anima di dare sfogo a pensieri ed emozioni. Poi … l’essere è nel divenire. E l’autore pure muterà il suo modo e stile, poiché sono convinta che nulla resta fermo.»
Club ScrivereRosetta Sacchi (14/06/2016) Modifica questo commento

«È sempre stato così. Il sapore del proibito eccita la mente e il cuore, fa volare le anime e poi... proibito non sempre è peccato. Perché dovrebbe esserlo? Penso che l'amore in tutte le sue manifestazioni è una cosa stupenda ma poi i falsi moralisti, i "farisei", gli ipocriti lo fanno diventare tabù, fanno venire persino i sensi di colpa. Così non dovrebbe essere: altre cose devono essere proibite: la violenza, il razzismo, l'omofobia. Questa nostra società puritana, deve essere rinnovata.»
Club ScrivereSara Acireale (14/06/2016) Modifica questo commento

«Vero un po' lunga ma molto valida, e resta comunque una riflessione su cui soffermarsi ...ottima di un tema particolare e affascinante ...»
Club ScrivereMaria Luisa Bandiera (14/06/2016) Modifica questo commento

«Il proibito, visto come l'incontro di due anime e corpi soli che non cedono alla noia, non si soffermano a pensare alle conseguenze, ma vivono emozioni l'uno dentro l'altro per donarsi amore e passione non considerando questo peccato ma istinto incontrollabile che fa battere il cuore. Versi eleganti e vigorosi.»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (14/06/2016) Modifica questo commento

«Il fascino del proibito, piccoli giochi che stuzzicano la mente e i sensi. Diciamo addio ai falsi moralismi, la vita è troppo breve per sprecarla nel giudicare senza capire. Il poeta ci invita a una riflessione che condivido e ammiro. Le sue poesie aprono vie belle da seguire per far sì che la mente non si fermi mai.»
Club ScriverePagu (14/06/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

cialis originale

Link breve Condividi:


Erotismo
Sogno e realtà
Non ti fermare
Nude fantasie
Essenza di rosa
Piacere e miele
Dimmi che voglia hai
Travolgente desiderio
Indossa le mie mani
Solo una parola... ancora
Voce e carezze
Sul tuo dolce incavo
Oasi di piacere
Urla il tuo corpo
Un brivido scende
Labbra di fuoco
Sogno... chiudo gli occhi e volo
Come lava incandescente
Dita vellutate
Dolce salato
Tenere irruenti carezze
Il sogno è diventato realtà
Voglie incontrollabili divampano
Bocche complici
Sangue caldo
Amore e Desiderio
Incontrollabile desiderio
Sapore proibito
Il cuor gode e l’anima comanda
Quando il desiderio s'accende
Rallegra la mente e vola
Due mani, una bocca... due fianchi
L'odor tuo più nascosto
Corpi d’amanti non si pentono
Senza colpa... senza pudore
Sospiri d'amore
Desiderio e fantasia
Incontrollabile passione
Indicibile dolce attrazione
Piacere reciproco
Incandescente Passione
Umana fantasia
Il tuo sogno proibito
Musa del piacere

Tutte le poesie

Premio Scrivere 2017
Il dubbio diventerà salvezza Tema Libero
Premio Scrivere 2016
Emozione che vibra La poesia e il Poeta (Impressioni) Menzione di merito
La terra, culla della vita La Terra, culla della vita (Natura)
Cuor mio piange Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Premio Scrivere 2014
Il destino I nodi del destino (Riflessioni)
Nel cuore esiste l'amore? "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Mi teneva per mano Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Oltre la porta Oltre la porta (Riflessioni)
Premio Scrivere 2012
Se sol potessi inventare un gesto Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Ribellarsi non conviene Poesia a tema libero
Mia adorata notte Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

cialis originale

Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it