3865 visitatori in 24 ore
 180 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pinseri supra pinseri
’U munnu è surdu
e li me’ peni sunu assai

pinseri supra pinseri...
làcrimi amari
ca nun si ponu cuntari.

Magari putissi parrari!
ma nun ci nesci nenti.

Unni sunu li cristiani
ca sannu ascutari

n’ capu ‘sta terra
cu mi po’...  leggi...

Nell'albo d'oro:
L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pinseri supra pinseri (06/02/2018)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Lacrima (25/05/2018)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 8874 letture)

Giacomo Scimonelli ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10822 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Le Baruffe Chiozzotte

"Le baruffe chiozzotte" è una commedia in tre atti in dialetto veneziano ambientata a Chioggia, tra quel mondo (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Te’llé ddiri in Sicilianu?

Dialettali
Ei beddu
te’llé dittu in italianu
ma nun è statu avvastanza chiaru...
te’llé ddiri in Sicilianu?

Viri c c’è llà finiri
a parrari darré i spaddi...
ma ruttu i sacchetti
i fatti tó tá fari!

Iu nun sugnu babbu
e nemmenu fissu

tagghiala
ca è megghiu pi tutti.

Nun mi fari parrari ammia
prima ca nésciu tutta a lurdura
ca sacciu n’capo e tìa.

Sugnu bono e caro
ma se perdo a vazienza a fazzu lurda
e poi te ne pó ire ri’ ll’avvocato
ru giurice o ‘nna vó tó.

Fa’ l’ommo... taliami na faccia...
fisso intra l’occhi...
ma diri qualcosa?

Ascuta...
lassa viviri ‘a genti tranquilla
e talìa intra ‘u tó cori...
pensa a chiddu ca fai
e nun trasiri na vita mia.

Attìa ca te ne futti ri chiddu ca fazzu io?
te trase qualcosa na sacchetta?

Scutame e lassame peddere
na vita i guai sunu assai
e nun currimmu darré a sti minchiati
pensammu sulu a’ paci.

Ora votate e vattinne
e nun sbagghiare cchiú
picchí nun me scanto e tìa.

Tá scurddari u me nome
quannu vó sparrari ri qualcuno...
nammu caputu?

U rispettu prima ri tutto!


Giacomo Scimonelli 18/04/2017 09:46| 12| 1494 808


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - carla composto - Giovanni Ghione - Anna Di Principe - Sara Acireale - Anna Rossi - enza fontana
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Il rispetto è misurato... chi lo porta lo riceve... " sparlare dietro le spalle della gente " a cosa serve? Si crea solo astio e rabbia... e poi con i tanti problemi da affrontare nella vita è ridicolo andare dietro a questi ipocriti che davanti ti sorridono e dietro ti colpiscono... rabbia e ribellione per dire basta a " cu sparra darré i spaddi " ...dialetto Siciliano con termini Caltagironesi...
...sugnu Sicilianu e me ne vantu... un video bellissimo...
»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«...Con un po' di fatica... Ma alla fine quello che conta è il rispetto prima di tutto...»
romeo cantoni (20/04/2017) Modifica questo commento

«L'ho letta piano e con attenzione e credo di aver capito quello che dice l'autore. Son d'accordo sul rispetto reciproco ed anche io condanno quelli che davanti ti sorridono e poi colpiscono alle spalle, gli ipocriti ed i cattivi nell'animo. Molto affascinante il vernacolo siciliano e molto apprezzato il significato e la morale che il poeta recita nei versi. E' la prima volta che leggo questo poeta in dialetto e faccio i miei complimenti.»
Ela Gentile (19/04/2017) Modifica questo commento

«La saggezza popolare espressa con la lingua vernacolare. Grande prova di bravura. Elogio al poeta»
Club ScrivereFranca Mugittu (19/04/2017) Modifica questo commento

«Forse ho capito qualcosina grazie alla lingua regionale corsa, anche se sono francese... meno male che la poesia serve a denunciare, a coscientizzare e pure ad autocriticarsi. In fondo "Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra contro il poeta/essa". Forse è un invito a tirar dritto senza preoccuparsi delle critiche altrui e pure a farne altrettanto.»
Club ScrivereJosiane Addis (19/04/2017) Modifica questo commento

«Non sono siciliana ma essendo vicini sono riuscita a carpire il significato di questa profonda riflessione, con tutte le tue affermazioni... purtroppo c'è gente che ama solo sparlare alle spalle e davanti riempe di false lusinghe. È la peggiore specie di uomini incapaci di rispettare le scelte e la vita altrui. il Poeta anche in versione dialettale.»
Club ScrivereAnna Rossi (19/04/2017) Modifica questo commento

«È una bella poesia in dialetto siculo con termini caltagironesi... Il rispetto è misurato, certo che è così. Come si fa a rispettare chi non rispetta, che fa il "mieloso" davanti ma parla male degli altri alle spalle? No, con questi ipocriti meglio lasciare perdere, darsela a gambe... E poi questi non capiscono né in italiano e né in siciliano, quindi è meglio lasciarli perdere e... alla svelta»
Club ScrivereSara Acireale (18/04/2017) Modifica questo commento

«"Me so arrecreata a leggere sta poesia"...Un vero incanto quest'opera in vernacolo siciliano,
accattivante e nel contempo intensa nel suo contenuto. Il valente Poeta esprime quanto sia importante il rispetto verso gli altri...è comunque un comportamento arrogante da condannare, perché le parole possono ferire come un'arma .Davvero un testo denso di pathos molto apprezzato.»
Club ScrivereAnna Di Principe (18/04/2017) Modifica questo commento

«Rispetta e fatti rispettare ma nel dialetto siciliano assume una notevole forza che il bravo Autore sa donare a noi lettori! Una sacrosanta ribellione indirizzata ad ipocriti e malelingue! Elogio!»
Club ScrivereGiovanni Ghione (18/04/2017) Modifica questo commento

«Un vernacolo intenso e verace per sottolineare l'inutilità
e l'arroganza delle persone non sincere, che poi sparlano
del loro prossimo...
Una nuova e notevole veste per questo poeta
Versi molto apprezzati»
Silvia De Angelis (18/04/2017) Modifica questo commento

«Mi dispiace non poter fare un commento come vorrei. Pur essendo nato in Sicilia non comprendo il dialetto, (questo non mi fa onore) comunque sicuramente sarà una bella poesia. Ciaooooo»
Umberto De Vita (18/04/2017) Modifica questo commento

«un bellissimo dialetto che rafforza ed enfatizza questa bella lirica... vivi e lascia vivere non intromettersi non giudicare di giudica é persona che non rispetta di poco conto... bellissimi versi da conservare ... in un vernacolo che apprezzo molto, intensa sentita e condivisa la nota
elogio sincero»
Club Scriverecarla composto (18/04/2017) Modifica questo commento

«Indubbiamente il dialetto enfatizza maggiormente questo pensiero, adagio di vita. Lo sparlare alle spalle non giova è da vigliacchi e si va incontro a situazioni spesso pericolose quando... scoperto. Il siciliano conserva questo atteggiamento chiuso e rispettoso ed allo stesso tempo il concetto di "uomo" viene spesso esagerato ed enfatizzato talvolta anacronisticamente ma è cosa giusta se vogliamo. Ho molto apprezzato e condiviso questo pensiero. Il mio elogio all'autore.»
Club ScrivereLuciano Capaldo (18/04/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Dialettali
Bravi... trarituri e ‘nfami
Tu... disiu e turmentu
Cu a vo’ cotta e cu a vo’ crura
Mafia e travagghiu
È lu destinu ca cumanna
Lu ponti nun nni servi... a Sicilia jè n’isula
Simmu tinti... simmu malarazza
Luna siciliana... a spicchiu o tutta sana
Faciti l’amuri e ‘un ci pinsati
L’amuri nun è pi tutti
Pinseri supra pinseri
U picciriddu chianci
Senze’tia
Te’llé ddiri in Sicilianu?

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2017
Il dubbio diventerà salvezza Tema Libero
Premio Scrivere 2016
Emozione che vibra La poesia e il Poeta (Impressioni) Menzione di merito
La terra, culla della vita La Terra, culla della vita (Natura)
Cuor mio piange Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Premio Scrivere 2014
Il destino I nodi del destino (Riflessioni)
Nel cuore esiste l'amore? "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Mi teneva per mano Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Oltre la porta Oltre la porta (Riflessioni)
Premio Scrivere 2012
Se sol potessi inventare un gesto Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Ribellarsi non conviene Poesia a tema libero
Mia adorata notte Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it