3844 visitatori in 24 ore
 198 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Addomestico sorrisi (16/02/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)
 I picciriddi nun si toccanu (08/02/2019)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10640 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 11019 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 11/01/2019
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La locandiera

La vicenda ruota intorno a Mirandolina, proprietaria di una locanda dove alloggiano due avvenenti signori, il Marchese (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Il falso gioco della vita

Impressioni
Falso gioco
pericoloso si veste di verità
la finzione colora
musicista triste compone felicità.
Falso gioco
facile perdersi
facile non leggere gli spartiti
gli spartiti della vita
pentagrammi troppo ingialliti
note stonate sospiri strozzati.

Falso gioco
resta all'angolo
non sottostare al silenzio dell'inganno
non sottomettere le gioie
ma non vivere nella realtà.
Cicatrici ne hanno tutti
ma cicatrici ancora vive
che pulsano e piangono
che penetrano dentro come spine
non si possono sostenere
difficile accantonarle
meglio evitare di annaffiarle.

Falso gioco
falso gioco della vita
volgi lo sguardo
ripercorri la salita.
Eviterai sassi e bastoni
inciamperai
lacrime ti coloreranno il viso
ma destandoti
ti ritroverai.
Solo allora ciò che hai
improvvisamente ti mancherà.

Falso gioco
non più bambini
non più ingenui
viviamo la vita
allontaniamo i sogni
strattoniamo e viviamo i giorni.

Non ci credo veramente
ma ci provo
non voglio restare in ginocchio
indosso una maschera
e nascondo ciò che sono.
.



Giacomo Scimonelli 06/07/2011 21:40| 18| 2384


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - Karen Tognini
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«una notevole analisi del dolore e della vita, ottima la chiusa, complimenti, fiocco»
Citarei Loretta Margherita (06/07/2011) Modifica questo commento

«Si, davvero splendida. Analisi profonda del dolore e delle difficoltà che spesse volte sono mascherate, ma la realtà riaffora prepotente, e pertanto forse è meglio volgere lo sguardo ed osservare in modo consapevole e sereno la verità. MOLTO INTENSA! COMPLIMENTI!»
Club ScrivereDuilio Martino (06/07/2011) Modifica questo commento

«Una profonda poesia che analizza le varie fasi della vita quasi costretti a giocare per nascondere la vera natura accettare che comunque ci sia il dolore nella vita forse aiuta a capire quale profonda crescita esso provoca in noi. Bellissima poesia.»
Marisol58 (06/07/2011) Modifica questo commento

«POESIA, che si fa tanto sentire un triste che si accoglie, in accoppiamento alla vita... molto bella e molto concisa... in spessore poetico stupendo... complimenti... apprezzata»
Splendido Leotta Michele (06/07/2011) Modifica questo commento

«Il dolore fa parte della vita proprio come la gioia, sono due facce della stessa medaglia...
Poesia molto bella e sentita.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (06/07/2011) Modifica questo commento

«è quasi straziante la dolorosa consapevolezza del non esser più ingenui, non più bambini, non si può vivere di soli sogni... non ci crediamo fino in fondo, ma ci proviamo, con poca convinzione, strattonati da una verità solo nostra, che lascia cicatrici che non smettono di sanguinare, sotto la maschera... mai troppo qua e mai troppo là...esemplare lirica introspettiva e schiacciante in versi lucidi e ottimamente stilati... merito di un autore d'indiscutibile bravura e sensibilità...apprezzatissima!»
Angela Fragiacomo (07/07/2011) Modifica questo commento

«Dolore, tristezza... in questa dolcissima poesia ma anche attenta analisi di se stesso, dell'interiorità.
Bellissima e piena di pathos. COMPLIMENTI e fiocco»
Club ScrivereSara Acireale (07/07/2011) Modifica questo commento

«Versi intensi e dolorosi, una lirica di grande profondità. Complimenti di cuore Poeta»
Lucilla Radovini (07/07/2011) Modifica questo commento

«Per vivere in mezzo alla gente dobbiamo per forza indossare qualche maschera... quando decidiamo di toglierla siamo così indifesi ...fragili... veri...!...solo poche persone meritano di vedere veramente i nostri occhi dell'anima...
bellissima lirica! ...fiocco...»
Karen Tognini (07/07/2011) Modifica questo commento

«Si sente molta amarezza in questa intensa poesia, tutta la tristezza di una maschera che spesso ci sta stretta ma che dobbiamo indossare, a volte solo per pudore dei nostri sentimenti! bellissima, fiocco.»
Club Scrivererosanna gazzaniga (07/07/2011) Modifica questo commento

«Il falso gioco della vita ormai credo sia la prassi della società che ha bisogno di maschere e inganni per sentirsi evoluta e ''furba'' nei confronti del prossimo. I versi dell'autore sono stilati con grande abilità ed intensità poetica. Un plauso infinito.»
Gianny Mirra (08/07/2011) Modifica questo commento

«E' vero la vita talvolta si prende gioco dell'essere umano, ma continuamo a crederci anche senza nasconderci dietro maschere! ...Restiamo come siamo e scopriamo cosa ancora riserva questa vita, ogni tanto anche splendida... come la tua poesia...»
Club Scrivereilaria montali (08/07/2011) Modifica questo commento

«Ogni giorno ci si ritrova a lottare con situazioni scomode e dolorose ma, se si rimane se stessi, pur vivendo male nella società, si raggiunge la serenità Bellissima riflessione, scritta con grande maestria. Complimenti.»
Libera Mastropaolo (08/07/2011) Modifica questo commento

«Indossare una maschera per andare avanti anche questo fa parte del gioco della vita, ferite difficile da rimarginare... una profonda lirica condivisa pienamente ed apprezzata.»
Laura Di Vincenzo (09/07/2011) Modifica questo commento

«ottima la poesia per il contenuto, frutto di sensibilità ed intelligenza sociale, e per la capacità di espressione dimostrata!»
Giama (10/07/2011) Modifica questo commento

«Profonda analisi dellle situazioni che ci vanno soffrire,
traspare in tutta l'opera la profonda sensibilità
dell'artista! molto curato il lessico e lo stile!»
Maria Rosa Cugudda (11/07/2011) Modifica questo commento

«Hai descritto con molta maestria il falso gioco ... piaciuta tanto ...»
Giulia Gabbia (15/07/2011) Modifica questo commento

«Immersi nel mistero che è la vita, ci arrovelliamo per cercare di capirne il senso.
Eppure, la vita insegna soltanto a POCHI, a vivere e ad accettarne il suo gioco, malgrado possa ferirci intensamente, senza mostrarci, almeno all’inizio, le autentiche ragioni di un manifestarsi, incomprensibile all’uomo. L’autore, con garbo, romanticismo e delicatezza di versi, è riuscito a collegare la spina al ragionamento, allo scopo di convincerci che la vita va vissuta con coraggio, nonostante i dubbi, umanamente legittimi, giacchè, il tempo, donerà la ricompensa ai meritevoli ed a chi si è impegnato nel darle ancora fiducia. Impressioni che si specchiano nell’anima di parecchi lettori. Bravo, Giacomo!»
Galante Arcangelo (31/03/2018) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Complimenti: un messaggio da ricordarsi! (Galante Arcangelo)

smiley Felice ricorrenza pasquale! (Galante Arcangelo)


Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it