3759 visitatori in 24 ore
 193 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Addomestico sorrisi (16/02/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)
 I picciriddi nun si toccanu (08/02/2019)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10643 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 11019 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I decaduti

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Morte di un amore

Amore
Addio silenzioso...
senza parole
senza un ultimo abbraccio

epilogo burrascoso
dopo l'amore

gioie recise
bugie rassegnate
cupe e concise.

Carezze lontane...
baci dimenticati
furon l'inizio della fine

innumerevoli parole amare
sguardi non ricambiati
puerili liti
inutili ed infinite.

Non sempre profuma un fiore
non sempre il sereno rincuora

melodie allegre accantonate
nella morte dell'amore...
pianto legittimo il cuor stona
pugnalando speranze spezzate.

Morte misteriosa
morte rassegnata che tutto investe
ode tempestosa
col tempo rende cosciente...

brividi non più vivi
restan fermi e zitti...

Morte di un amore
silenzioso senza preavviso...

mai luce troverà il sospiro
fin quando rassegnazione vincendo
riabbraccerà l'innato sorriso.

Triste e vero
dalla gioia al tormento
dalla passione allo sgomento...
epilogo finale
di un amore senza cuore...

un amore senza più sole.




Giacomo Scimonelli 12/04/2012 23:09| 37| 6510


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - Emanuele Martina - Paola Galli
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Un amore non muore mai all'improvviso. I segnali non sempre si vogliono capire... si finge sperando che sia solo una piccola bufera e quando ci rendiamo conto che è davvero finita ha inizio il tormento che come una bufera non lascia spazio al respiro. Un amore nasce e muore. Essere consapevoli di questo aiuta ad andare avanti .Inutile piangere e tormentarsi, non serve a nulla. Versi che dedico a chi ha sofferto o soffre per amore.»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Lirica piena di dispiacere e rammarico per la fine repentina di quest'amore che t'aveva rallegrato il cuore, e pare di sentirla questa disperazione ben trasmessa dai tuoi versi. Opera apprezzata per contenuto e forma!»
Grazia Denaro (12/04/2012) Modifica questo commento

«Infinita amarezza di un'amore perduto, e sento i brividi leggendo ma l'more no...
L' amore sconvolgere ma non finisce, non può...non era amore se non lascia aperte porte al cuore»
Club ScriverePierangela Fleri (12/04/2012) Modifica questo commento

«epilogo burrascoso
dopo l'amore
e giacciono i corpi ferendosi per sospiri negati
ma il sole sorge ogni di nuovo
porterà con se speranza rinnovata»
Bruna Lanza (12/04/2012) Modifica questo commento

«c'è tristezza e consapevolezza di aver lasciato il cuore nell'amore finito nella sua morte e sarà impresso dentro fino all'alba dell'ultima notte perché tutti gli amori anche quelli che si desidera cancellare per non soffrire sempre torneranno in superficie, ma sempre a dare alla vita quel sapore quel significato che si è veramente vissuti senza inedia e con voglia di amare. molto particolare vestita di malinconia ma elegante e scorrevole, bravo artista.»
PULSE Morganti Paolo (13/04/2012) Modifica questo commento

«Un amore nasce e muore ma un amore può anche durare nel tempo se si è in due ad avere la consapevolezza che l'amore va curato quotidianamente senza mai abbassare la guardia e se si riesce a superare insieme le intemperie a cui il tempo lo sottopone. In questi versi c'è profonda amarezza e dolore per un amore naufragato...
Versi intensi, molto apprezzati.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (13/04/2012) Modifica questo commento

«Davanti alla morte siamo incompetenti... l'unica cosa che che non possiamo cambiare, e nemmeno davanti alla morte dell'Amore troviamo pronta rassegnazione. I versi dell'autore sono un epilogo di nostalgia... ricordi che inevitabilmente paragoniamo alle emozioni di oggi... il passaggio alla morte. Con il sole un nuovo amore nascerà...ma porteremo con noi sempre un pezzetto dell'altro. Versi molto profondi e commoventi.»
Stella Corrado (13/04/2012) Modifica questo commento

«Un amore che sembrava non avere mai fine... finisce per sempre ed è terribile assistere all'eutanasia di un amore... Ci si sente tristi, svuotati, è come se crollasse il mondo addosso... Versi accorati che sento molto e condivido, forma molto scorrevole»
Club ScrivereSara Acireale (13/04/2012) Modifica questo commento

«infinita tristezza in questi versi che raccontano la fine di un amore tempestoso... una chiusa bellissima ma ricorda un giorno nuovo nasce comunque anche senza sole e non per questo ci dimentichiamo di lui...»
Club Scrivereangela fiore (13/04/2012) Modifica questo commento

«un'interminabile elenco di sensazioni amare
che fanno parte di una storia finita, senza più sole
una storia però che è dentro noi, restandolo per sempre
così la leggo; un bel testo, triste
ma un'ottima lettura»
Sadness (13/04/2012) Modifica questo commento

«Un Amore, comporta molto più che una parola di 5 lettere, spesso una semplice simpatia o attrazione viene confusa per amore, un rapporto nato in momenti di solitudine, spesso viene impropriamente definito amore... Ecco perché poi quando cessa l'attrazione, la curiosità o il senso di solitudine cessa, l'amaore è contenere una parte dell'altro, amore è trovare l'altra parte di se stessi sparsa nell'universo... Dolce e musicale. Piaciuta,»
Idalgo Visconti (13/04/2012) Modifica questo commento

«L'amore non muore mai, scava profondo e mette radici inestirpabili.
Altrimenti non avrebbe senso il vuoto, il dolore e il tormento che ogni volta il prenderne consapevolezza produce. Struggente e bella.»
Jade (13/04/2012) Modifica questo commento

«una lenta agonia accompagna la fase finale di un amore, epilogo improvviso no di certo, ma quanto è dura accettarne i segnali, quanto è doloroso veder l'ardore appassire e non sentire più quel sentimento travolgente... i versi si susseguono melodiosi, scanditi da un'amarezza, una malinconia colma al tempo stesso di rassegnazione e rimpianto, trafiggono perché veri nella loro splendida spietatezza, sinceri...»
rstorace (13/04/2012) Modifica questo commento

«E' triste la fine di un amore
il vuoto che lascia, la disillusione dei sogni
il fallimento di progetti, tutto fa male
ma l'amore, come dice l'autore " nasce e muore " ... o cambia
niente è per sempre...
Stile e contenuto ottimi, versi elegantemente stilati...
Molto apprezzata»
Club ScriverePatrizia Ensoli (13/04/2012) Modifica questo commento

«...e l'unica medicina, per superare una delusione che può esploderti dentro, in questo modo cosi forte, è il tempo, deliziosa lirica, complimenti, segnalo e conservo»
Emanuele Martina (13/04/2012) Modifica questo commento

«Versi condivisi profondamente come pure la nota, un amore non muore mai all'improvviso e fino all'ultimo si cerca di far finta di niente... l'amore va curato giorno dopo giorno al pari di una pianta che avvizzisce se trascurata... applaudo sinceramente commossa questa poesia elegante nello stile e di sublime intensità.»
Donatella Pezzino (13/04/2012) Modifica questo commento

«Indubbiamente la fine di un amore è dolorosa e lascia segni profondi e quanto più era un amore radicato tanto più sarà dolente il vuoto che lascia.
Condivido in pieno quello che dici ed ammiro molto come lo dici e lo descrivi.
Penso però che un vero amore non dovrebbe finire mai, se due anime si leggono e sorreggono a vicenda dovrebbero trovare sempre un buon motivo per stare insieme. Forse sbaglio, ma io parlo del "vero" amore quello che non conosce rinunce e sacrifici pur di restare uniti. Complimenti e apprezzamenti per te Giacomo.»
Club ScrivereEla Gentile (13/04/2012) Modifica questo commento

«è importante considerare il tempo che si è passato col proprio ex come “ vita acquistata e non vita persa”
è buono confidarsi, ma perché finisce l' amore? Forti e intensi versi hanno ferito il cuore, facendolo sanguinare. Una carezza!»
Annarosa Colasanto (13/04/2012) Modifica questo commento

«i segnali per accorgesi che un'amore finisce sono palesi ma sempre si cerca di ignorarli, poesia molto profonda, notevole complimenti»
Citarei Loretta Margherita (13/04/2012) Modifica questo commento

«L'Amore, stupendo sentimento che si aggrappa a noi e poi diventa un nome, due occhi, un volto... Il nostro lo offriamo a cuore aperto a chi dovrebbe riceverlo con la stessa purezza. Ma quanto dura un amore? Appena arriva ci riempie e trabocca e sa di "per sempre" poi cambia e scende da quel piedistallo su cui l'avevamo eretto a Dio... diventa umano, respira, vive, cambia, se ne va senza preavviso... dentro di noi un campanello suona ma ugualmente continuiamo a guardare la sua statua... adorandola. Segnalo e conservo e condivido Giacomo.»
Elle (14/04/2012) Modifica questo commento

«così, esattamente come la sensibilità del poesta qui coglie appieno, quando un amore finisce, un'intera gamma d'emozioni e sentimenti sfilano nell'animo, dal dolore al tormento, dalla rabbia alla rassegnazione, è l'elaborazione di un distacco, mai banale, mai dolce...
versi struggenti e sentiti fino al midollo, nello stile tipico dell'autore che diretto arriva dove deve, piaciutissima!»
Angela Fragiacomo (14/04/2012) Modifica questo commento

«Versi che rappresentano il dolore di chi è stato ferito per amore, sembra difficile guarire e vedere la ferita rimarginarsi... sembra ...ma non lo è...la guarigione rappresenta la vita che riprende, ancor più bella...»
Club ScrivereGrazia Bianco (14/04/2012) Modifica questo commento

«Conosco questa amarezza... so che vuol dire soffrire per l'amore. Ma la vita va avanti... anche se il cuore rimane infranto, deluso per molto tempo. Se un AMORE muore allora non è il VERO AMORE... Complimenti per la tua opera ricca di sentimento! SUBLIME:»
elena leica (14/04/2012) Modifica questo commento

«Versi intensi che racchiudono tutto il percorso travagliato che si ha nel passaggio dalla nascita di un amore al vedere questo morire. Sensazioni ed emozioni forti che fanno dimenticare almeno al momento tutto il bello e il buono che c’è stato. Un forte senso di rassegnazione che sostituirà la rabbia, il dolore e la sofferenza patita, ridarà vita al sorriso innato e darà possibilità di veder rinascere un nuovo amore riscaldato dalle luci del sole. Apprezzata, conservo e condivido.»
Club ScriverePaola Vigilante (14/04/2012) Modifica questo commento

«Uno scandagliare profondo e doloroso della fine di un'Amore... un canto del cigno che lascia tracce indelebili nei Cuori che questo Amore hanno vissuto ed al quale si sono abbandonati totalmente. Bellissima e struggente composizione.»
Maurizio Melandri (14/04/2012) Modifica questo commento

«versi intensi tormentati, condivisi... la fine di un amore, tanto dolorosa e toccante come gioiosa forte e piena di energia all'inizio... sensibile poeta che apre il suo cuore al lettore con semplicità ma sempre con parole attimenti al tema trattato... molto bella... maestro nell'arte dello scrivere ed abile nell'entrare nei cuori di chi lo legge...»
Club Scriverecarla composto (14/04/2012) Modifica questo commento

«E' difficile che un amore finsca senza preavviso: prima ci sono le incomprensioni gridate con rabbia, poi i silenzi, lunghi silenzi pieni rancore...»
Anna62 (14/04/2012) Modifica questo commento

«Una silenzioso, senza parole, senza un ultimo abbraccio. Versi belli, intensi, tormentati. Molto bella, complimenti!»
elisabetta tegas (14/04/2012) Modifica questo commento

«malinconici versi per un amore naufragato nel mare dell'incomprensione, un amore che si è logorato piano piano, fino a sfiorire lasciando nel cuore tanta amarezza. Spesso succede cosi, è un copione frequente, ma non si può piangere per sempre, bisogna guardare oltre il muro di dolore per scorgere la tenue fiammella della speranza. Molto bella e commovente!»
maria cavallaro (14/04/2012) Modifica questo commento

«Descrizione poetica della fine di un amore.
Essa, in qualsiasi modo avvenga lascia sempre nell'animo un dolore che solo il tempo potrà guarire.
Poesia bellissima e malinconica a dire il vero mi ha emozionata»
Club ScrivereShelly Nicole Del Santo (14/04/2012) Modifica questo commento

«amara ma vera triste ma profonda... tanto sentita...»
Club ScrivereMidesa (14/04/2012) Modifica questo commento

«Perdere il sole e l'Amore e le speranze... struggente addio improvviso, morte tragica, rassegnata, tanto dolore e amarezza senza Luce mentre il sentimento svanisce e la commedia si conclude. Tragica, bellissima, commovente, un grande lavoro, complimenti.»
Laura Maira (15/04/2012) Modifica questo commento

«La fine di un amore non ha mai una sola ragione. Forse non ne ha nessuna... ma fa male.
Questi versi autentici e sentiti ci portano a specchiarci in emozioni vissute in altri luoghi, in altri tempi, in altri cuori, ma vive e che segnano la nostra vita come rughe sull'anima. Complimenti all'autore come sempre nell'instaurare un transfert emotivo con il lettore.»
Alessandro Spirito (15/04/2012) Modifica questo commento

«Epilogo amaro di un amore reciso come un fiore aperto nei suoi profumi, e lento appassisce senza scampo... un addio silenzioso, così l'amore muore, perché non c'è più sole e ne cuore. Versi dai contenuti profondi che ricercano rassegnazione.»
Salvatore Testa (15/04/2012) Modifica questo commento

«un amore diventa perfetto forse solo alla fine, dopo una maturazione ... e si riesce a percepire meglio, quando si stacca e muore
spesso purtroppo si dan scontati atteggiamenti e dolcezze nel 'durante'
con epiloghi ahimè disastrosi
un testo letto con attenzione, diretto
apprezzato»
EnzoL (16/04/2012) Modifica questo commento

«...brividi non più vivi restan fermi e zitti... lo trovo essenziale nel descrivere un amore che finisce! sono i brividi quelli del corpo e dell'anima, quelli che ti scuotono profondamente quando ami qualcuno!!
quando l'amore finisce tutto ciò che ci procurava gioia diviene dolore!! e ci si sente freddi non più illuminati dal sole!! tristemente vero! sempre bravo!»
Club ScriverePaola Galli (17/04/2012) Modifica questo commento

«Splendida composizione poetica in ricordo di un amore dall’epilogo burrascoso, un amore che strazia l’anima portandola dalla gioia al tormento, dalla passione allo sgomento, e muore silenziosamente senza un ultimo abbraccio, senza più sole .»
Luisa Pira (18/04/2012) Modifica questo commento

«Pare quasi impossibile leggendo questa poesia che non finisce mai, che un amore possa morire – eppure ce ne dobbiamo fare una ragione onde alleviare sofferenze. Letta con il cuore in gola.»
Club ScrivereBerta Biagini (28/05/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it