3081 visitatori in 24 ore
 219 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il tempo stringe (07/01/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10229 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10897 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 11/01/2019
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

La Badessa di Castro

"La Badessa di Castro" narra l'amore travagliato tra una fanciulla di illustri origini, Elena di Campireali, (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

Oggi come ieri... domani come sempre

Introspezione
Adagio arretro
di schiena al dolor mi presento

tremo
dubito
non mi arrendo

son io
caparbio e testardo
dimentico in fretta
ma poi cedo...

su pentagrammi tristi dipingo variopinti sospiri
divincolandomi dal dubbio
il presente mi afferra
su foglio bianco danzan liberi
i silenti pensieri
fanno male ma fan parte della vita

nascono lacrime
tambureggianti scuotono tormentando
le ingoio per non soffocare
il cuore arriva in gola
ma da padre amorevole le conforto
le cullo e le sopporto

-oggi come ieri
domani come sempre-

lungo la scoscesa salita
sottovoce m'inchino

insoddisfatto ma consapevole
intono un canto
sospiro
e m'incammino...

il futuro m'attende...



Giacomo Scimonelli 15/06/2015 09:18| 12| 2095 1588


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Anna Di Principe - Rosita Bottigliero - Sara Acireale - Daniela Zarriello - daniela dessì
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«solo quando si accetta la sofferenza si è portati a vivere la vita con più spensieratezza... il dolore fa parte della vita e accettarlo rende meno vulnerabili ...solo così si può sopportare il peso dell'esistenza e godere di tutte le sue magie, piccole e grandi... ognuno intende la vita come sente e io consapevolmente accetto quel che mi dona, gioie e dolori... mi dispiace se i miei pensieri son troppo negativi ma in ogni mia emozione vive una fiammella di speranza che mai si spegnerà...»


Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Nella vita, ognuno ha problemi, c'è chi è più sensibile e la tristezza lo invade, mentre altri cercano di superare i problemi e prendono la vita più alla leggera, cosa che dovrebbe fare l'autore ed essere un po' più ottimista sul futuro. Versi che si apprezzano anche se le riflessioni dovrebbero essere più positive.»
Grazia Denaro (15/06/2015) Modifica questo commento

«Il susseguirsi del vivere quotidiano in un tempo circolare in cui lo scorrere è ineluttabile, ma non mancano suggestioni di luce per combattere l'amara condizione dell'esistenza. Una lirica densa di contenuti introspettivi, in cui il poeta (da come si evince anche dalla nota) non si oppone al tempo e alla fugacità dell'esistere, ma colloquia con l'Immenso, in una dialettica che si espande non per contrasto ma per integrazione .Versi di coinvolgente bellezza
e di un verseggio limpidamente percepibile. Il mio elogio al Poeta.»
Club ScrivereAnna Di Principe (15/06/2015) Modifica questo commento

«anche se tutto ci sembra, impossibile, non bisogna mai mollare, affrontiamo il fututo con le unghia e con i denti. Al di là di tutto, le parole che scrivi sono magnifiche, riparti da quì, c'è sempre la poesia come valvola di sfogo.»
EmiliaGuerra (15/06/2015) Modifica questo commento

«pensieri che celano verità assolute, il dolore fa parte dell'essere umano, della vita e per quanto ci é possibile bisogna accettarlo... ovviamente si può essere più o meno sensibili... introspezione profonda e sentita versi bellissimi bravo l'autore...»
Club Scriverecarla composto (15/06/2015) Modifica questo commento

«Vivere è anche saper vivere, accettando tutto ciò che ci viene dalla vita compreso il dolore, che ci fortifica, e ci aiuta a capire il valore vero profondo della vita. Per questo non bisogna disperare mai, ma ringraziare per gli attimi di felicità. Dice bene il poeta. Pensieri negativi i suoi? No, sono i pensieri di chi ama e vive la vita non da un lato solo “oggi come ieri/domani come sempre” perché al cuor mai si nega la speranza»
Club ScrivereRosetta Sacchi (15/06/2015) Modifica questo commento

«È il vivere lo scorrere della vita in pensieri ed emozioni che caricano ma allo stesso tempo smontano le parole e i sentimenti di un vissuto. Sono belle sensazioni, poche certezze. ... tanta poesia.»
Club ScrivereRosita Bottigliero (15/06/2015) Modifica questo commento

«Di questa bellissima e ottima lirica ne hai descitto il significato nella nota ...che condivido ma, non posso fare a meno di aggiungere che, quando il dolore e la sofferenza sono troppo forti alle volte non si riesce ad essere altrettanto forti ...sarà debolezza o magari semplicemente ...siamo solo umani. In ognuno di noi è forte un sentimento che ci distingue. Credo saper coglie il bello e il positivo di ogni cosa sia la vera forza... ma ci vuole comunque una gran bella forza d'animo.»
piera tola (15/06/2015) Modifica questo commento

«Particolari momenti di vita che si ripetono e che lasciano un forte amaro in bocca, al quale non è facile abituarsi anche se la forza e la volontà non mancano.»
Club ScrivereBerta Biagini (15/06/2015) Modifica questo commento

«Destinati a vivere non a farci vivere per amore di questa forza meravigliosa che ci ha portato al mondo inconsapevolmente. Una bellissima lirica che mi ha colpito per la forza e intensità delle sue immagini poetiche e per la dolce consapevolezza che ogni aspetto, sia il dolore che la gioia nella nostra vita vanno accettati per non perdere mai la speranza che è il cuore dell'esistenza stessa.»
Daniela Zarriello (16/06/2015) Modifica questo commento

«Non sempre è facile accettare il dolore nella propria esistenza, soprattutto quando si ripropone come costante... nel reale non c'è nessuna Nemesi che possa distribuire ed equilibrare gioie e dolori... allora bisogna non rinnegare la sofferenza ma riuscirla a vedere come punto di forza da cui ripartire per meglio gioire dei piccoli doni che la vita ci fa.
Un barlume di speranza non abbandona mai l'uomo, fortunatamente... forse nasce dalla paura... forse dall'inconscia certezza che non possiamo fare altro che proseguire, ci piaccia o non.»
nemesiel (16/06/2015) Modifica questo commento

«E' proprio così, quando si è consapevoli che la vita non può donarci solo gioie ma anche tanti dolori e dispiaceri, si sopporta più serenamente e ci si ritrova più forti per quanto è possibile. Le lacrime bagnano sempre gli occhi e scivolano fino al cuore, ma si sopporta e si va avanti verso quel barlume di speranza che non abbandona mai. Intensa e condivisa "nel sentire" ...»
Club ScrivereEla Gentile (17/06/2015) Modifica questo commento

«Da qui emerge la forza introspettiva dell'autore, la consapevolezza che soltanto accettando il dolore e la sofferenza che la vita ci riserva possiamo affrontare il futuro con la giusta carica e fronteggiare i problemi più insidiosi... così saremo in grado di lasciarci alle spalle le esperienze negative e sorridere al domani luminoso.»
daniela dessì (18/06/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it