3075 visitatori in 24 ore
 192 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pensier d’oblio
Infinito invisibile

dal tremolio di un sospiro
nasce e si colora
pensier d’oblio

naviga ondeggiando
nel passato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pensier d’oblio (15/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il tempo stringe (07/01/2019)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 10229 letture)

Giacomo Scimonelli ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10897 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 11/01/2019
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
 Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com



L'ebook del giorno

La Badessa di Castro

"La Badessa di Castro" narra l'amore travagliato tra una fanciulla di illustri origini, Elena di Campireali, (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

La gelosia

Amore
La gelosia avvolge la mente
e quando s’insinua
come una serpe velenosa
ragion non sente

non comprende
penetra nelle ossa
offusca il presente
e bagna di sudore freddo la fronte...

Ami e il tormento t’assale
non è la fiducia che manca
ma l’arcana paura
di ritornare a piangere

la paura maniacale
che presto diventa patologia
impossibile da allontanare
difficile da comprendere e consolare

e la distanza è fatale
quando il pensier improvvisamente
s’impossessa dell’Io
e accende l’ansia compulsiva...

Ma esiste la gelosia che giustifica l’amore
gelosia che non deve ingannare
che non sarà mai incertezza
ma solo un delicato sentimento

e non si tratta del temuto tradimento
che violenta mente e cuore
ma solo paura di perdere
quel sorriso tatuato nel cervello...

La gelosia dolce e romantica
impulsiva e ossessiva
in ogni caso non ha colpa

nasce... ama
e vola...


Giacomo Scimonelli 01/09/2016 00:01| 20| 2421 2098


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Pagu - Sara Acireale - Merlino - carla composto - Elena Spataru - Anna Di Principe - daniela dessì - Daniela Zarriello - Marinella Fois
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«La gelosia nasce dalla paura di perdere chi si ama... la gelosia è un sentimento che potrebbe anche diventare patologia e questo a lungo andare annienta l’amore... ma la gelosia è anche emozione e se non soffoca può solo giovare al rapporto di coppia...
Ho scelto come sottofondo un brano che secondo me spiega bene la gelosia... un brano di Vasco Rossi... Tango della gelosia
»


Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«quando si ama profondamente e si vive solo per incontrare il suo sorriso è normale avere paura di perderla, che qualcuno o qualcosa si insinui e possa mutare il rapporto che si ha con la persona amata, scatta quella gelosia che può anche risultare ossessiva, ma dettata dall'amore e dal desiderio che si prova verso la persona che si ama e questo è una dimostrazione d'amore, un bisogno spasmodico di stringere l'altra metà del proprio universo fra le proprie braccia e non lasciarla più, perché ritornerebbero la solitudine e le lacrime a dipingere i propri giorni. Versi che da sana gelosa patologica, condivido e apprezzo.»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (01/09/2016) Modifica questo commento

«La sana gelosia "nasce ... ama e vola ..." è quella che fa volare un rapporto fa dire "ma allora, a me ci tieni così tanto". L'insana è proprio quella che si forma con la distanza, non fisica, ma psichica (anche se tu mi sei accanto di sicuro pensi ad altro) ed è proprio quella che uccide ...»
Wilobi (01/09/2016) Modifica questo commento

«Riflessione d'amore e gelosia, camminano insieme quando la gelosia è sana, rivelatrice del sentimento amoroso, rompe tutto quando s'allontana dall'emozione e impedisce di goderne.
Versi molto intensi e capaci di imprimere in chi legge il pensiero del poeta!»
Club ScrivereLina Sirianni (01/09/2016) Modifica questo commento

«Si dice che chi ama non può non essere geloso, nonostante non lo si ammetta. Il poeta ci scrive delle profonde riflessioni che fanno sicuramente pensare, anche perché un pizzico di gelosia, quando non è eccessiva o mal vissuta, accende l'amore stesso. Comunque la si pensi le meditazioni del poeta sono ben espresse e molto coinvolgenti. I miei complimenti.»
Club ScriverePagu (01/09/2016) Modifica questo commento

«Questa gelosia che svuota le vene all'idea che l'essere amato penetri un corpo altrui, la gelosia che piega le gambe toglie il sonno, avvelena l'intelligenza con sospetti, paure, mortifica l'altro che si sente messo sotto torchio.
La gelosia, è mancanza di sicurezza!»
Doraforino (01/09/2016) Modifica questo commento

«Un pizzico di gelosia può andare bene ma quando è ossessione può diventare una malattia da curare al più presto se non si vuole compromettere un rapporto. il geloso per antonomasia è Otello e... non bisogna imitarlo. Versi (come sempre) espressivi e che arrivano direttamente al cuore dei lettori.»
Club ScrivereSara Acireale (01/09/2016) Modifica questo commento

«un tema delicato, trattato dal nostro autore con grande maestria e sensibilità accentuata dai versi, a tratti, teneri. Una lirica molto intensa che deve essere meditata. Un grande elogio»
Club ScrivereMerlino (01/09/2016) Modifica questo commento

«Quando si ama credo che occorra l'ingrediente benefico di una dolce e sana gelosia, non invadente o invasiva. Altrimenti è possesso e questo non è amore. Tante paroile facili da dire quando si vive all'estreno ma dentro di noi ognuno conosce limiti e confini dell'amore e del suo vivere. Gli eccessi sono sempre sbagliati ma una sana gelosia, rispettosa e consumata cervelloticamente forse aiuta. Personalmente questo sentimento mi tocca molto poco perché non gradisco la gelosia degli altri ma capisco. Una struttura che si beve in un sorso. Scritta con mano esperta e cuore aperto. Una lirica che il Poeta offre come un ricordo di angoscia e paura, o forse è solo un consiglio così che la stessa " nasca e voli".Molto bella»
Luciano Capaldo (01/09/2016) Modifica questo commento

«Sono pienamente in sintonia con quanto espresso dal poeta, in maniera assai mirabile. però l'amore può essere più forte di ogni gelosia ed anche se ti fa soffrire resta il sentimento più bello, con la vera amicizia, che abbiamo. Complimenti sempre.»
Club ScrivereStello (01/09/2016) Modifica questo commento

«offusca la mente sentimento a volte irrazionale che ci porta a star male a vedere ciò che non esiste... una gelosia ossessiva, patologica non può che rovinare un rapporto d'amore... ben descritto questo meccanismo dal valente poeta che la propone nelle sue mille sfaccettature... ottima opera... il mio encomio»
Club Scriverecarla composto (01/09/2016) Modifica questo commento

«Qui vengono ben scandagliati tutti gli aspetti della gelosia, da quella morbosa ed eccessiva, a quella più sottile in cui la sofferenza è paura di perdere più che di non possedere... Una lirica complessa e affascinante e insieme delicata. Un bel lavoro poetico.»
Sabyr (01/09/2016) Modifica questo commento

«E' molto riduttivo classificare la gelosia come mancanza di sicurezza e basta... Come ricorda l'autore. essa è un sentimento delicato e profondamente invasivo che alberga dentro colui che ama.
Solo chi ama sinceramente, profondamente senza limiti o compromessi è nudo, senza la corazza dell'egoismo ed allora può nascere la paura, paura che tutto sia un sogno stupendo ed immeritato che potrebbe sfumare in un solo attimo. Condivido il pensiero ed ammiro l'esposizione.»
Anna Maria Feliciotto (01/09/2016) Modifica questo commento

«È un connubio naturale quello dell'amore e della gelosia e quest'ultima il Poeta l'analizza sia quando diventa devastante e ossessiva tanto da diventare una patologia sino a distruggere l'amore... sia quando è più controllato. Infatti è giusto trovare un giusto equilibrio, che fa vivere meglio e dona una sana vivacità al rapporto di coppia. Come afferma il Nostro Giacomo la gelosia è anche paura di perdere l'amata e soffrire per la mancanza... il mio apprezzamento alla suggestiva ed intensa lirica che è un ruscello di emozioni scritte con uno stile nitido e fluido .Complimenti!»
Club ScrivereAnna Di Principe (01/09/2016) Modifica questo commento

«Credo che la gelosia sia un argomento ampio che abbraccia molti aspetti nella vita di coppia e nella singola persona... caratteriale passionale etc. si, se tutto è limitato e quindi nel dilagare poi il tutto si ridimensiona è anch'essa una forma d'amore e non possessione (Amore è condivisione fiducia e rispetto degli spazi altrui, ci stà il dubbio ma non la sentenza a priori) . Tutto ciò che trasborda dal limite è patologia... di un malessere interiore forse, ma anche tante altre cose... un argomento interessante spunto di riflessione che porta ad ampliarne il concetto in altre direzioni.»
piera tola (02/09/2016) Modifica questo commento

«Verissimo offusca l amente la gelosia non fa dormire ci trasforma e ci cambia in persone più agitate è una sofferenza che si insinua dentro di noi come una malatia ... "non ha colpa nasce ...ama e vola" ma essere innamorati è bello e sopportiamo pure la gelosia anche questo è vivere
bellissima bellissima veramente complimenti al poeta»
Club ScriverePatrizia Cosenza (02/09/2016) Modifica questo commento

«Ci si abitua in fretta a un rapporto totalizzante, senza avvertire quanto di noi si smarrisce nell'altro...è un risveglio brusco la gelosia, che ci lascia spiazzati e fragili... bellissimi versi!»
rosanna gazzaniga (02/09/2016) Modifica questo commento

«La gelosia è come una patologia cronica di cui si avvertono gli effetti negativi sulla persona che ne è affetta e su chi ne subisce le conseguenze. Il poeta ci dona stupendi versi che sottolineano la bellezza emotiva che con forza infonde nelle parole. Complimenti vivissimi autore della settimana.»
daniela dessì (03/09/2016) Modifica questo commento

«Bell'argomento, trattato con sincerità e consapevolezza del non trapassare la linea del rispetto. Bravo il poeta che riesce a calarci in questo sentimento molto comune ma tanto misterioso e coinvolgente.»
Daniela Zarriello (04/09/2016) Modifica questo commento

«A volte, parecchi spettri e fantasie, nella mente albergano di quanti si fanno sopraffare da essa. Quella esagerata, poi, è una brutta bestia da combattere e sopportare, specialmente nell’istante in cui si trasforma in possessività. Talune persone affermano sia insicurezza, ma, con esplicita franchezza e sincera constatazione reale, chi in amore ne è immune? Del resto, vi sono sentimenti anche costellati dal legittimo timore di perdere, all’improvviso, la felicità affettivamente ritrovata, con la conseguente ed inevitabile rottura di un profondo legame. Da aggiungere, però, che la gelosia, in misura moderata, è pur sempre un sentimento umano, che va gestito con la ragione. Veritiere riflessioni, condivise, restano quelle dell’autore!»
Club ScrivereGalante Arcangelo (02/03/2018) Modifica questo commento

«Impossibile provare gelosia "sana" per la persona amata...
ma se per amore, alcuni intendono possesso, tutto cambia.
E l’amore diventa gabbia, ossessione!
Tema apprezzato, complimenti poeta!»
Club ScrivereMarinella Fois (28/12/2018) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Grazie per la qualità dei commenti che mi lasci. (Galante Arcangelo)


Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it