4590 visitatori in 24 ore
 246 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Sono nato il 15 giugno 1971 a Saronno in provincia di Varese e dall’età di 13 anni vivo a Caltagirone in provincia di Catania. Sono educatore presso una comunità di minori da più di vent’anni e amo il mio lavoro. Ho due figli che adoro.
Scrivere mi aiuta a sentirmi meglio quando la tristezza mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Cercherò il mio posto
Il cielo piange

nemmeno lui
vuole accarezzare
la mia anima in pena

non vuol perdere tempo
con chi si rassegna.

Ha ragione...
ma oggi la nebbia m’incatena
non riesco ad attraversare i rovi
a difendermi dalle spine che mi straziano

il...  leggi...

Nell'albo d'oro:
L’ Intruso
Abbraccia il mar la collina
distesa verde azzurra
tra cielo terso
e acqua cristallina.

Sull’incantevole paesaggio
lo sguardo mio si posa
s’acquieta
insegue tenero connubio
ma non trova le parole...
-coscienza smembrata non ha voce-

Brandelli...  leggi...

Lingue a sonagli
Lingue velenose
Immergendosi
Negli abissi
Glaciali dell’anima
Urtano l’altrui sentire
Eccedendo nel lessico

Variopinte offese
Elegantemente mascherate
Lusingano con celata falsità
Estendendosi
Nei meandri malefici della mente
Ostruendo il...  leggi...

Il mio dolore
Lacrime insistenti mi schiaffeggiano
incolpevoli e silenti chiedon spazio
non indietreggiano
non possono
son figlie del mio sentire
del mio perenne disagio

emozioni e sofferenze
che mai nessuno potrà capire
le mie debolezze
il dolore che ha...  leggi...

Inciampa il verso
Inciampa il verso
libero e vellutato

senza compromessi
vibra e volteggia

senza sospirar
il destino accetta
lo colora ed inventa

involucro chiuso
non rispetta la regola

arieggia lacrimando
solfeggia traballando
nella strofa si...  leggi...

Rido, piango e vivo
Rido
piango e vivo
senza ragione
senza apparente motivo...

sospiri innati
ricamano tormenti

incanti improvvisi
solfeggiano gli istanti

lacrime non volute
sorrisi accennati
scorrono inesorabili

inondano il giorno che nasce
si confondono...  leggi...

Il mio canto stonato
Silenzio intorno

tutto tace

nessun clamore
nessun conforto

incido pianti
verseggio il dolore
versi semplici
figli del mio cuore...

rima baciata
nell'assonanza trova ristoro

plumbeo sospiro ricamato
cerca...  leggi...

Ho fallito
Testa china
ennesimo risalire lungo la via...

strada soffocante e stretta
tra deviazioni improvvise
che non lasciano scelta

bocca asciutta e lacrime in tasca
pianti da nascondere
sorrisi pronti all’uso

maschere usa e getta
sentenze...  leggi...

Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Cercherò il mio posto (11/04/2018)

La prima poesia pubblicata:
 
Anima sola (19/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Sugnu lìbbiru (12/06/2018)

Giacomo Scimonelli vi consiglia:
 Indossa le mie mani (02/02/2018)
 Dimmi che voglia hai (18/02/2018)
 È lu destinu ca cumanna (20/04/2018)
 Cercherò il mio posto (11/04/2018)
 Il mio dolore (04/01/2013)

La poesia più letta:
 
Piacere reciproco (27/04/2012, 9013 letture)

Giacomo Scimonelli ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giacomo Scimonelli!

Leggi i 10872 commenti di Giacomo Scimonelli

Le raccolte di poesie di Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 26/08/2016
 il giorno 13/07/2016
 il giorno 08/09/2014
 il giorno 25/07/2013
 il giorno 17/07/2012

Autore della settimana
 settimana dal 12/03/2018 al 18/03/2018.
 settimana dal 20/03/2017 al 26/03/2017.
 settimana dal 16/05/2016 al 22/05/2016.
 settimana dal 08/06/2015 al 14/06/2015.
 settimana dal 26/11/2012 al 02/12/2012.
 settimana dal 18/06/2012 al 24/06/2012.
 settimana dal 23/01/2012 al 29/01/2012.

Autore del mese
 il mese 01/09/2016

Giacomo Scimonelli
ti consiglia questi autori:
 Anna Rossi
 Anna Di Principe
 Sara Acireale
 Antonio Biancolillo
Ela Gentile

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giacomo Scimonelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giacomo Scimonelli in rete:
Invia un messaggio privato a Giacomo Scimonelli.


Giacomo Scimonelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti

Giacomo Leopardi è ritenuto il maggior poeta dell’Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura (leggi...)
€ 0,99


Giacomo Scimonelli

E' giusto pagare?

Riflessioni
Sullo sfondo ci sono io
silenzioso e solo.

Lontano da sorrisi e abbracci
vivo da contorno
e nel raccontare la vita
piango e mi consolo.

Ora più che mai
sottomesso dal destino
mi accontento anche di un falso inchino

ma tu che leggi non lo sai...
le lacrime che oggi mi strozzano
sono errori di ieri.

E' giusto pagare?

Sì...la sofferenza sarà la giusta pena
e chi sbaglia la deve accettare.


Giacomo Scimonelli 27/02/2017 00:02| 23| 1098 828


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Anna Rossi - Maria Luisa Bandiera - carla composto - Sara Acireale - Rosita Bottigliero - Giovanni Ghione - Marinella Fois
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Che sia chiaro... parlo di errori... non di reati...»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«gli errori che oggi mi strozzano...
c'è sempre da imparare, poeta, è proprio dagli errori che si ricomincia e si esce più forti. Plauso per questi versi sentiti!»
Club ScrivereMarinella Fois (03/03/2017) Modifica questo commento

«Gli errori sono il riflesso allo specchio della nostra coscienza, li possiamo vedere sotto ogni angolatura, magari scusarci, ma essi ritornano fino a quando non li espiamo.»
Club Scriveremoreno marzoli (02/03/2017) Modifica questo commento

«L'errore più grande è quello di credere che non si possa ricominciare dagli sbagli commessi. Mai arrendersi davanti ad un destino che tiene prigioniero il cuore: sbagliamo tutti ... è umano, arrendersi è diabolico.
Versi profondi che fanno riflettere su quanto il destino sia spesso nelle nostre mani e sui giudizi che gli attribuiamo.»
Gianna Occhipinti (01/03/2017) Modifica questo commento

«Purtroppo ogni nostra azione ha un risvolto positivo o negativo. Giusto? Chissà! Versi che fanno riflettere, il mio elogio»
Club ScrivereFranca Mugittu (01/03/2017) Modifica questo commento

«Dove ci sono gli errori c'è sempre la sofferenza e la dobbiamo accettare... e col tempo ci aiuta a guarire e a far ritornare il sorriso. Bei versi molto sentiti!»
Maria Fiorella Corazza (28/02/2017) Modifica questo commento

«Il dolore di ieri che pone sempre di fronte ad un presente pesante. Molto sentita»
Antonella Dadone (28/02/2017) Modifica questo commento

«Una completa e apprezzata lirica sull'errore. La vita è piena di errori ma da essi nasce e si consolida l'esperienza sono prove che purtroppo dobbiamo affrontare e trarne il giusto insegnamento per non ripeterle. Ottima riflessione!»
Club ScrivereGiovanni Ghione (28/02/2017) Modifica questo commento

«Il tempo ci ricorda che siamo mortali e ogni errore si paga...
molto apprezzata»
Club ScrivereRosita Bottigliero (28/02/2017) Modifica questo commento

«...le lacrime che oggi mi strozzano sono errori di ieri... errori e non reati, tiene a sottolineare il bravo e sensibile Autore. E chi è che non fa errori nella vita? Errare humanum est, perseverare diabolicum. Ed una volta riconosciuti i propri errori, occorre farsene una ragione e poi andare avanti con serenità senza crogiolarsi più di tanto. Riflessione molto acuta ed intelligente.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (27/02/2017) Modifica questo commento

«Come si dice: "Sbagliare è umano, perseverare è diabolico". Chi non sbaglia nella vita? Nessuno di noi è perfetto ma certo paghiamo le conseguenze dei nostri errori.
Ma credo che siamo noi i primi a doverci perdonare e solo quando lo avremo fatto riusciremo a smettere di soffrire e a tornare a vivere con serenità la nostra vita.
Versi accorati, molto apprezzati.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (27/02/2017) Modifica questo commento

«Il tempo lenisce ogni ferita, bisogna sfidare il destino, accettare il dolore con coraggio e determinazione, andare avanti comunque. Versi toccanti che esprimono compiutamente lo stato d'animo dell'autore.»
Diana Blancato (27/02/2017) Modifica questo commento

«A volte ci si ritrova travolti da una bufera di pensieri, di domande, di solitudine e allora si pensa che l'oggi non è altro che il risultato delle azioni di ieri. Ma non è così, è errato se ci si lascia condizionare come se dovessimo scontare con la sofferenza per tutta la vita. Ma occorre scrollarsi di dosso tutta quanta l'infelicità lasciando tutto alle spalle, per guardare con occhi certi, aperti e sinceri al presente e, perché no ... facendo spazio al il futuro, con decisione e tanta consapevolezza. Una lirica di introspezione e riflessione molto bella e il mettersi in discussione serve a migliorare. Piacevole alla lettura per le sentite emozioni e sensazioni. Plauso!»
Club ScrivereAngela Schembri (27/02/2017) Modifica questo commento

«Gli errori sono insiti nell'essere umano. Ma la differenza la fa la sennsibilià dell'uomo. Chi è superficiale se ne frega, chi come noi troppo sensibili ed autocritici, ci autopuniamo in eccesso. Perciò caro autore perdoniamoci, perché lo meritiamo.»
Giuseppe Vullo (27/02/2017) Modifica questo commento

«Gli errori li facciamo tutti e a volte anche per buona fede o semplice imprudenza. La persona sensibile "paga" sempre mentre chi è egoista e duro di cuore va avanti tranquillo perché la sua coscienza è addormentata. È giusto pagare? Penso che se sono errori che hanno coinvolto altre persone, è giusto però non si può pagare in eterno. Si chiede scusa e poi si va avanti a testa alta. Un uomo (o una donna) che sa riconoscere i suoi errori è GRANDE, in tutti i sensi. Una riflessione che sento molto, fin dentro le viscere dell'anima.»
Club ScrivereSara Acireale (27/02/2017) Modifica questo commento

«La nota mi piace proprio perché si crede che solo i reati vadano espiati e puniti. Non è così! Nel quotidiano spesso dobbiamo confrontarci con noi stessi ed il riconoscere errori è già un ottimo risultato poi la quantificazione della pena va commisurata sempre al concorso di persone e circostanze. La vita, come la legge, va sempre interpretata pur nei suoi errori. Mentre si espia forse però è meglio muoversi perché la vita dura poco, questo il mio pensiero. Eleganza di versi e belle immagini rendono questa lirica particolarmente bella. Catartica»
Club ScrivereLuciano Capaldo (27/02/2017) Modifica questo commento

«Perché giudicarsi? Perché pagare? Perché avere sensi di colpa? Ci vuole solo la consapevolezza e se in ciò che si fa, si riconosce un errore, bisogna accettare che siamo umani e fallibili. Non c'è nessuna lezione di vita che non venga dalla consapevolezza di avere sbagliato.»
Jade B (27/02/2017) Modifica questo commento

«Questi sono versi di un autore che scrive sempre con la penna intrisa nell'inchiostro dell'anima... e di un'amara realtà che spesso purtroppo appartiene alla vita di chi è capace di amare anche nei giorni di sofferenza, rimpianto e dolore ...rinascendo con umiltà nell'essenza che ci rende degni di essere chiamati Uomini e Donne. Plausi all'autore sentiti e forti!»
Dany Blasi (27/02/2017) Modifica questo commento

«una profonda riflessione che il poeta ci porta a fare ...è giusto pagare errori che a volte nella vita si commettono , come boomerang tutto torna... a volte non ci comportiamo con l'intenzione di sbagliare, questa è la vita... bellissima lirica che ci fa soffermare sul nostro vissuto bei versi
il mio sincero elogio»
Club Scriverecarla composto (27/02/2017) Modifica questo commento

«Beh, ci sono errori ed errori. Se gravi è più che giusto pagarli, altrimenti no. Una riflessione un po' insolita ma necessaria. Ottimo testo.»
Umberto De Vita (27/02/2017) Modifica questo commento

«Sempre gli errori si pagano sull'onda del destino ed è quell'onda che trasporta i semi seminati che di fatto sono gli sbagli effettuati nel corso della vita che prima o poi presentano il conto, ma ... bisogna dirlo ci sono anche i semi positivi che porteranno a realizzarsi anche le cose buone nel corso della vita ...»
Club ScrivereMaria Luisa Bandiera (27/02/2017) Modifica questo commento

«Solo chi agisce sbaglia, è la legge della vita, ma si può anche gioire delle decisioni giuste. Versi amari in verità condivise. Bella ed apprezzata.»
Club ScrivereStello (27/02/2017) Modifica questo commento

«Una riflessione vera e amara, purtroppo non si torna indietro ma si può convivere con gli errori fatti... non deve essere una giustificazione ma siamo umani ed è normale fare degli sbagli di cui dopo potremmo pentirci... si deve cercare di andare avanti sempre e comunque...»
Club ScrivereAnna Rossi (27/02/2017) Modifica questo commento

«Un componimento profondo, versi riflessivi in cerca d'una verità: quella di assumersi la responsabilità d'una colpa. Molta amarezza sgorga dalle parole dell'autore... sì, meglio pagare gli errori commessi nel passato, solo così si evolverà.»
Club ScrivereJosiane Addis (27/02/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Riflessioni
Strisciano i sospiri
L’indifferenza che uccide
Il tempo scappa
Malinconia
E' giusto pagare?
Ipocrisia che uccide
Desiderar non è reato
Guerre maledette
Uomini come randagi... Buon Natale a voi
Scrivere per non impazzire
Il dubbio
Il destino... sfidarlo non conviene
Quando l'apparenza realtà diventa
Al calar del sole cuori tremanti attendono
Dolore dentro
Essere se stessi non serve
Dolore nemico
Speranza falsa e bugiarda
Corri coscienza
Senza menzogna l'anima vibra
Ascolta
Ribellarsi non conviene
Impossibile libertà
Ennesima menzogna
Pianto dipinto da sussurri
Pensier d’oblio
Inutile lottare
Azzurro cielo
Buio... allenta la morsa nera
I tormenti
Il rimorso che uccide
Natale troppo presto te ne vai
Lacrima
Il tempo
Il mio cielo
L'impossibile

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2017
Il dubbio diventerà salvezza Tema Libero
Premio Scrivere 2016
Emozione che vibra La poesia e il Poeta (Impressioni) Menzione di merito
La terra, culla della vita La Terra, culla della vita (Natura)
Cuor mio piange Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Premio Scrivere 2014
Il destino I nodi del destino (Riflessioni)
Nel cuore esiste l'amore? "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Mi teneva per mano Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Oltre la porta Oltre la porta (Riflessioni)
Premio Scrivere 2012
Se sol potessi inventare un gesto Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Ribellarsi non conviene Poesia a tema libero
Mia adorata notte Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it